domenica 20 gennaio 2019
In foto: l'ex hotel Aurum
di Redazione   
lettura: 1 minuto
ven 26 mag 2017 13:03 ~ ultimo agg. 13:15
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Gioenzo Renzi, consigliere di Fratelli d’Italia, interviene sulla situazione dei profughi a Viserba e sull’hotel Aurum, che ospita ancora migranti nonostante l’ordinanza di chiusura.

Renzi parte lamentando l’eccessiva concentrazione di profughi ospitati negli hotel di Viserba, circa 150 migranti in sei strutture. Per poi parlare della “vergogna” dell’hotel Aurum: “un immobile fatiscente di quattro piani nella principale Via Dati, nel pieno centro di Viserba che continua ad essere il rifugio di decine di senegalesi, nonostante l’ordinanza sindacale contingibile ed urgente notificata alla proprietà il 13.1.2017 di procedere allo sgombero entro 20 giorni di tutti gli occupanti per il grave degrado igienico sanitario di tutta la struttura con pericolo per gli occupanti e per la salute pubblica. Sono trascorsi quattro mesi, ma non sappiamo per quali ragioni le Istituzioni responsabili non hanno ancora proceduto d’ufficio, come previsto, con l’esecuzione coattiva. L’Albergo Aurum ha cessato l’attività ricettiva il 31.12.2013, ormai da quattro anni, è un pericolo pubblico per lo stato precario dei balconi sotto cui transitano i turisti, delle finestre senza vetri, dei muri da cui si staccono gli intonaci, per le pessime condizioni igieniche dovute allo sporco diffuso e ai rifiuti ingombranti al suo interno, per come vi sopravvivono i suoi occupanti”.

Notizie correlate
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna