sabato 16 febbraio 2019
In foto: Foto di gruppo insieme ad alcuni giocatori del Rimini FC
di Icaro Sport   
lettura: 2 minuti
lun 1 mag 2017 15:55
Print Friendly, PDF & Email
2 min
Print Friendly, PDF & Email

FEMMINILE RIMINI-NUBILARIA 1-0

IL TABELLINO
FEMMINILE RIMINI: C. Lisi, Parri, Lazzaretti, Spano, Diny (43’st Melchionna), E. Protti, Sara Fiumana, C. Protti, Calandrini (33′ st S. Lisi), Gretcan, Pace. A disp.: Morelli, Villucci. All.: Z. Lisi.

NUBILARIA: Amadini, Bartoli (25′ st Buttarelli), Avanzi (16′ st Eunini, 39′ st Luppi) Rossi, Pecorini, Braghini, Caliumi, Scaravelli (33′ st Pellizzaro), Bertolotti, Acerbi (22′ st Manfreda), Bruno. All.: Rinaldi.

ARBITRO: Stevanin di Rimini.

RETE: 28′ pt Spano.

CRONACA E COMMENTO
La Femminile Rimini chiude il campionato in bellezza con una meritata vittoria di misura (1-0) sfatando il tabù Nubilaria. Contro le reggiane infatti storicamente le ragazze di Zeno Lisi non erano mai riuscite a conquistare il bottino pieno.

La partita, giocata di fronte al pubblico amico dello stadio “Romeo Neri”, ha confermato il trend positivo del girone di ritorno, nel quale le biancorosse hanno conquistato praticamente il doppio dei punti rispetto all’andata (21 vs 11). Squadra insuperabile in difesa (terza migliore per numero di gol subiti complessivi), compatta e unita. Peccato solamente per le numerose occasioni non finalizzate ma ci sarà tempo per lavorare e migliorare questo aspetto nella prossima stagione.

Sul campo la Femminile Rimini onora al cento per cento il campionato fino in fondo e inizia la gara a spron battuto: al 3′ il destro in area di Sara Fiumana viene arpionato da Amadini. Il capocannoniere biancorosso si ripete poco più tardi dopo una rapida incursione delle sue. Al 17′ capitan Ester Protti carica il destro su punizione, Amadini respinge di pugno, le conclusioni di Pace e Parri vengono murate. Al 28′ le biancorosse la sbloccano con merito: da sinistra Sara Fiumana pesca Spano che di piatto la infila con un tocco di interno sottomisura. Al 34′ le padrone di casa insistono con Pace ma Amadini non si fa trovare impreparata.

La Femminile Rimini amministra ma non riesce a raddoppiare: clamoroso al 57′ il palo colpito da Pace dopo il delizioso suggerimento di Calandrini. Al 72′ altra ghiotta chance: Parri in profondità per Sara Fiumana che di destro spedisce alta la sfera da ottima posizione. Entrano in campo anche Sara Lisi e Melchionna, il punteggio però non cambia più.

La Femminile Rimini festeggia per la seconda vittoria di fila e soprattutto un girone di ritorno che ha sicuramente evidenziato ottimi segnali di crescita. I migliori auspici per candidarsi al ruolo di assolute protagoniste nella prossima stagione.

Luca Filippi
Addetto comunicazione Femminile Rimini

Notizie correlate
di Icaro Sport
Calcio D girone F

Vastese-Santarcangelo 2-2

di Icaro Sport
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna