domenica 20 gennaio 2019
di Redazione   
lettura: 1 minuto
mar 16 mag 2017 12:51 ~ ultimo agg. 17 mag 11:52
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Sette arresti, otto denunce e sei espulsioni. Questo il bilancio dei controlli della Polizia effettuati nella notte in zona stazione e nelle ex colonie con i rinforzi inviati dal Ministero. Sette i cittadini stranieri arrestati tutti irregolari sul territorio nazionale: un magrebino di 42 anni, trovato in possesso di carte di credito rubate, due magrebini di 28 e 20 anni, responsabili di furto ed altri due magrebini di 37 e 34 anni, già espulsi. Gli ultimi due, di origine rumena, sono stati arrestati per furto aggravato in concorso ai danni di un esercizio commerciale.
Nell’area stazione sono stati rintracciati sette irregolari per i quali sono tate avviate le procedure di espulsione. Di questi, un 44enne marocchino è stato bloccato su un bus mentre dava in escandescenze mentre un suo connazionale è risultato inottemperante all’obbligo di rimanere in casa nelle ore serali. L’intervento delle unità cinofile antidroga, ha permesso di trovare addosso a due fermati di origine nord-africana modiche quantità di haschish, mentre, accuratamente nascosti in un cespuglio, sono state trovati altri 40 grammi di droga.
Durante la notte un italiano è stato invece denunciato a Marina Centro per guida in stato di ebbrezza mentre un cittadino marocchino è stato accompagnato al Centro d’Identificazione ed Espulsione di Brindisi.

Altre notizie
di Simona Mulazzani
FOTO
Notizie correlate
di Redazione
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna