martedì 22 gennaio 2019
di Icaro Sport   
lettura: 2 minuti
lun 8 mag 2017 14:24 ~ ultimo agg. 14:25
Print Friendly, PDF & Email
2 min
Print Friendly, PDF & Email

Nell’attesa finale per il terzo posto del campionato Csi Cesena, il Solaris Viserba Futsal riesce a prevalere sul Città del Rubicone sotto il cielo livido di un sabato sera di maggio.
Alle ragazze di mister Babini non bastano i tempi regolamentari per avere la meglio; allo scadere dei 50 minuti, infatti, il risultato è fermo sul 2-2, dopo la bella doppietta di Dulbecco nel primo tempo e i pasticci difensivi del Solaris, che hanno dato la possibilità di segnare due gol anche a Genghini.
Occorre, quindi, affidarsi ai calci di rigore.
Sul dischetto, per il Solaris, si presentano Dulbecco, capitan Vitali, Adreani, Magnani, Rattini e Animobono.
Santonato lucida i guanti, con la rabbia di chi deve raddrizzare una serata storta.
La porta è piccola, dal dischetto, e la palla pesa.
Magnani e Adreani non reggono la pressione e sbagliano.
Il Città del Rubicone si porta sul 3-1, pensa di aver vinto, ma l’arbitro dice che occorre calciare cinque volte.
E allora la palla inizia a pesare anche per le ragazze in maglia verde.
Prima un tiro sopra la traversa, poi il riscatto di Santonato, che salda sulle gambe, intuisce il tiro, lo respinge, ma la palla s’impenna e cade alle sue spalle.
Santonato si gira, allunga il braccio e la devia verso il campo.
Tutti gli occhi sono sull’arbitro, che allarga le braccia e scuote la testa, la palla non è entrata.
Animobono si presenta sul dischetto per il tiro decisivo, piazza la palla, indietreggia, guarda il portiere; non sappiamo cos’abbia pensato mentre la botta di destro gonfiava la rete alle spalle di Gobbi, ma dev’essere stato un bel pensiero, perchè ha regalato il terzo posto alle spalle della vincente Tnt Fiorenzuola (che ha subito una sola sconfitta nell’arco del campionato, per mano del Solaris) e del Castelvecchio.

Finisce così la prima stagione del Solaris Viserba Futsal femminile, sul gradino basso del podio, ma con lo sguardo rivolto alla vetta.
Il prossimo anno, con un nuovo progetto e rinnovata voglia di fare bene.

Marcatori: Dulbecco (S) 5’pt, Genghini (CdR) 21’pt, Dulbecco (S) 22’pt, Genghini (CdR) 15′ st.

Altre notizie
di Icaro Sport
Notizie correlate
di Roberto Bonfantini
VIDEO
di Roberto Bonfantini
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna