giovedì 24 gennaio 2019
In foto: Un time out dei Titans (courtesy Alfio Sgroi)
di Icaro Sport   
lettura: 2 minuti
dom 7 mag 2017 21:59 ~ ultimo agg. 8 mag 10:55
Print Friendly, PDF & Email
2 min
Print Friendly, PDF & Email

Gara 1 Primo turno Playoff: Salus BO-Asset Banca RSM 60-68 (12-20; 28-35; 38-56)

IL TABELLINO
Salus BO: Savio 6, Fimiani, Amoni 7, Nucci 15, Conidi ne, Percan 13, Granata, Zanoni ne, Lugli, Tubertini, Parma Benfenati 15, Trentin 4. All.re Giuliani, Vice Fili.

Asset Banca RSM: Frigoli 14, Gamberini 8, Macina 3, Polverelli 12, Rinaldi 18, Bianchi 3, Amadori 2, Zannoni 8, Pasolini ne, Balestri ne. All.re Foschi, Vice Evangelisti.

CRONACA E COMMENTO
In campo per Gara 1 al Pala Alutto di Bologna per seriamente indirizzare la serie di primo turno Playoff tra Salus, terza di regular season, ed Asset Banca San Marino, sesta del ranking.

Questo l’obiettivo dei due Gruppi, con i Titans che contengono bene lo scatto dai blocchi dei padroni di casa, tenendo l’equilibrio per i primi 6′ (9-8 Asset Banca) ed allungando a seguire, fino alla doppia cifra del 12′ (24-14 Asset Banca con il centro di Capitan Gamberini).

Reazione Salus (24-20 Titans al 14′), è fondamentale la tripla di Frigoli per mettere ancora più di due possessi, difesi fino all’intervallo lungo, quando gli uomini di coach Foschi comandano 35-28, concludendo meglio da 3 (6/14, 42%, in particolare 5/5 della premiata ditta Rinaldi – Frigoli) che da 2 (26% con 5/19) e controllando a rimbalzo (24-19 Titans, con Polverelli gigantesco già a quota 9), top scorer Nick Rinaldi a 13 (3/3 da tre) mentre Parma Benfenati comanda i bolognesi con 9 punti a referto.

Ad indirizzare definitivamente la gara é Matteo Polverelli, la sua sequenza di sei consecutivi ad inizio terzo quarto permette ai Titans di salire 41-30 e di rendere il pallone assai pesante per i padroni di casa, le due triple di Zannoni e Bianchi valgono il 49-36, il 2+1 di Gamberini e il centro di Frigoli addirittura il 56-38 alla terza sirena.

Il massimo vantaggio é al 31′ con la tripla di Macina (61-42), Salus non ci sta, Nucci prende in mano la squadra e ne realizza 11 nel solo ultimo quarto fino al 66-60 Titans e palla Salus a 40″ dalla sirena.

Lo stesso Nucci commette infrazione di passi e allora è davvero finita, i Titans passano 68-60 e guidano 1-0 la serie.

È il successo più importante del triennio più recente per la Pallacanestro Titano, ottenuto di squadra, con doppia doppia dei trascinatori Rinaldi (18+10) e Polverelli (12+12 ed anche 3 assist), in doppia cifra anche il plus/minus di Zannoni (+15), Bianchi e Frigoli, a chiudere un trionfo collettivo.

Coach Franco Foschi commenta brevemente: “Una grande vittoria di squadra, fatta di difesa e sacrificio. Aspettiamo giovedì consapevoli che sarà un’altra battaglia”.

Ora è tempo di quelli che vengono definiti adeguamenti in vista della Gara 2 che si giocherà al Multieventi giovedì sera con inizio alle 20,30. Palla in mano ai Coach Foschi e Giuliani per gestire l’avvicinamento.
Sarà un altra battaglia aperta a qualsiasi risultato, chiamiamo i sostenitori sammarinesi a fare sentire il proprio sostegno.

Notizie correlate
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna