19 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Anna Rosa: ambasciatrice per sette giorni

InternazionaleintervisteRimini

17 maggio 2017, 07:31

Dalle aule del Liceo a quelle dell’Onu. Questa è la storia di Anna Rosa Rubinetti, studentessa del Liceo delle Scienze Umane delle Maestre Pie di Rimini. La 19enne di Igea Marina sta vivendo l’ultimo anno delle superiori e si sta preparando all’esame di maturità. Nonostante questo, è riuscita a trovare il tempo per partecipare al progetto “Studenti ambasciatori alle Nazioni Unite” (National High School Model United Nations) ed è stata protagonista, insieme ad altri 5000 giovani dai 16 ai 22 anni provenienti da tutto il mondo, della più grande simulazione dei processi diplomatici multilaterali rivolta agli studenti più meritevoli di importanti istituti superiori del mondo.
Location era il Palazzo di Vetro, Quartier generale delle Nazioni Unite di New York. Non capita tutti i giorni di essere ambasciatrice Onu e non capita tutti i giorni di trascorrere una settimana in una delle città più belle e ambite del mondo.

 

Anna Rosa, riavvolgiamo il nastro. Quando hai deciso di “buttarti” in questa esperienza?
“Ad ottobre 2016 i rappresentanti dell’Italian Diplomatic Academy ci hanno presentato il progetto ed io ho accolto la proposta senza un attimo di esitazione. Prima di volare negli USA, ho dovuto superare un test d’ingresso e ogni martedì mi incontravo al Liceo Marie Curie di Savignano con i 25 ragazzi della zona. L’obiettivo delle lezioni, tenute da professori universitari, era quello di farci conoscere i segreti del lavoro dell’ambasciatore”.

 

Il lavoro preliminare in cosa è consistito?
“A me e alla mia compagna hanno assegnato lo stato del Botswana, che avremmo dovuto rappresentare nella Commissione dell’Unione Africana. Abbiamo studiato geografia, politica ed economia di questo Paese per poi esserne portavoce durante la simulazione. La nostra Commissione ci aveva affidato le problematiche del bracconaggio di flora e fauna e del diritto alla libertà di stampa. Intorno ad esse abbiamo costruito un resoconto sulla situazione socioeconomica del Botswana”.

 

Continua a leggere sul sito de Il Ponte

Redazione RiminiSocial 2.0

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454