Volley B2 F. Pieralisi Volley Jesi-Caf Acli Stella Rimini 3-0 (gallery)

Pieralisi

in foto: Il saluto

Pieralisi Volley Jesi-Caf Acli Stella Rimini 3-0 (25-16, 25-23, 25-18)

IL TABELLINO
Pieralisi Volley Jesi: Diaz 15; Bara 3; Cecconi (L1); Romagnoli n.e.; Bassotti n.e.; Galuppi n.e.; Ciccolini 5; Perelli n.e.; Cerini 11; Coppari n.e.; Da Col 19; Pettinari n.e.; Marcelloni 3. All.: Sabbatini.

Caf Acli Stella Rimini: Giardi 2; Costantino 1; Carnesecchi 2; Ambrosini; Bologna 15; Soldati 6; Morosato 2; Urbinati (L2); Francia 7; Ciavaglia 7; Ugolini 1; Arcangeli (L1). All.: Biselli.

Note: Battute vincenti: Pieralisi-Stella 3-3. Battute sbagliate: Pieralisi-Stella 9-7. Muri: Pieralisi-Stella 6-6.

Arbitri federali: Federica Tosti e Valentina Di Virgilio di Pescara.

CRONACA E COMMENTO
Arriva la terza sconfitta esterna consecutiva, la nona stagionale, per la Caf Acli Stella Rimini che rimane comunque al quinto posto del girone F di serie B2 con un punto di vantaggio sull’Omg Galletti Valleceppi. La Pieralisi Volley Jesi, grazie sia ai tre punti conquistati nella sfida casalinga vinta 3-0 contro le gialloblu che al k.o. interno della Sacrata B-Chem Civitanova Marche al tie-break contro la capolista Roana Helvia Recina Macerata, può finalmente festeggiare per essere riuscita a centrare la matematica qualificazione alla fase finale per la promozione in serie B1.

Le marchigiane, nel primo set della sfida alla Palestra Carbonari, vanno subito in vantaggio. Non danno infatti mai segni di reazione le ragazze di coach Biselli agli attacchi che subiscono in continuazione dalle esperte Da Col, Diaz e Cerini. Sul 22-13 per la formazione locale, l’allenatore della Caf Acli Stella Rimini effettua una doppia sostituzione (Ugolini subentra a capitan Giardi nel ruolo di opposto; Ambrosini, invece, in quello di palleggiatrice al posto di Morosato) per recuperare lo svantaggio ma ciò non crea assolutamente problemi alla Pieralisi Volley Jesi che vince la prima frazione di gioco 25 a 16.

Il secondo set, rispetto a quello precedente, è più combattuto. La Caf Acli Stella Rimini, alla prima sosta tecnica, chiude in vantaggio di un punto sulle padrone di casa (7-8). Poi, sul parziale di 9 a 9, coach Biselli decide di operare lo stesso doppio cambio visto nel primo set per dare nuova linfa vitale a tutta la squadra; i tifosi in tribuna assiste a un grande equilibrio tra le due squadre in campo. Successivamente altre sostituzioni tra le fila gialloblu: entrano Carnesecchi e Ciavaglia, escono Francia e Costantino. Le “bright stars”, anche grazie a questa modifica al sestetto iniziale, è di nuovo in vantaggio di un punto (20-21). Due punti consecutivi di Bologna consentono alla Caf Acli Stella Rimini di condurre il secondo set sul 23 a 22; arrabbiato l’allenatore della Pieralisi Volley Jesi che chiama immediatamente un time out per dare una bella strigliata alle sue giocatrici. Strigliata che sortisce gli effetti sperati visto che, alla ripresa del gioco, la squadra marchigiana vola sulle ali dell’entusiasmo e realizza quei tre punti fondamentali per far suo anche il secondo set (25-23). La formazione riminese ha sciupato una grande occasione per riaprire i giochi.

Anche nel successivo set la Caf Acli Stella Rimini e la Pieralisi Volley Jesi sono in continuo contatto ravvicinato. Dopo la pausa per time out tecnico sul 12 a 16 per la compagine marchigiana, le “bright stars” riescono a raggiungere le avversarie dopo aver realizzato quattro punti consecutivi. La Pieralisi Volley Jesi però rimane in partita e passa in vantaggio per poi amministrarlo fino alla fine del set (25-18). Le marchigiane raccolgono la diciannovesima vittoria in campionato, la nona tra le mura amiche della Palestra Carbonari, mentre le gialloblu devono assolutamente riprendersi da questo k.o. per poter affrontare al meglio, al Pala Stella di Rimini, il Team 80 Gabicce Gradara uscito vincitore dalla sfida casalinga contro la Convergenze Cus Siena (3-2 il risultato finale).

Le altre gare della ventiduesima giornata:
Sabato 1° aprile:
3M Pallavolo Perugia-Centro Diesel Pagliare Volley 3-0 (25-18, 25-17, 25-21)
Volleyarno Montevarchi-Valdarninsieme Castelfranco 2-3 (23-25, 25-23, 25-13, 24-26, 10-15)
Ternedil Acquasparta-Omg Galletti Valleceppi 3-1 (23-25, 25-23, 25-18, 25-23)
Corplast Corridonia-New Font Mori Gubbio 3-0 (25-10, 25-13, 25-20)
Sacrata B-Chem Civitanova Marche-Roana Helvia Recina Macerata 2-3 (25-17, 22-25, 25-23, 19-25, 13-15)
Team 80 Gabicce Gradara-Convergenze Cus Siena 3-2 (25-16, 13-25, 18-25, 25-20, 15-10)

Classifica dopo 22 giornate: Roana Helvia Recina Macerata 62; Pieralisi Volley Jesi 57; Corplast Corridonia 50; Sacrata B-Chem Civitanova Marche 44; Caf Acli Stella Rimini 40; Omg Galletti Valleceppi 39; 3M Pallavolo Perugia 28; Convergenze Cus Siena 27; Valdarninsieme Castelfranco e Ternedil Acquasparta 25; Volleyarno Montevarchi 24; Centro Diesel Pagliare Volley 21; Team 80 Gabicce Gradara 16; New Font Mori Gubbio 4.

Andrea Lattanzi
Caf Acli Stella Rimini

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454