Volley B2 F. La Caf Acli Stella vuole rovinare i piani al Team 80

Stella

in foto: Sandrino Deluigi

LA CAF ACLI STELLA RIMINI VUOLE ROVINARE I PIANI AL TEAM 80 GABICCE GRADARA

La Caf Acli Stella Rimini, dopo il k.o. subito dalla Pieralisi Volley Jesi in trasferta, ha la grande opportunità di smaltire subito la delusione nella gara casalinga con il Team 80 Gabicce Gradara.

La squadra marchigiana, con 16 punti, è in piena zona retrocessione e spera di ottenere il mantenimento della categoria entro la fine del campionato. Sicuramente il Team 80 Gabicce Gradara verrà dunque a Rimini con il coltello tra i denti anche per ripetere la bella prestazione della partita di andata, vinta 3 a 2 prima delle festività natalizie.

Il team gialloblu, invece, non vuole commettere passi falsi e tornare subito al successo per poter consolidare il quinto posto nel girone F del campionato italiano di pallavolo femminile di serie B2. La partita si terrà sabato 8 aprile alle ore 17.30 al Pala Stella di Rimini e sarà diretta da Alessandra Monti e Veronica Fusetti.

Nel frattempo Sandrino Deluigi, dirigente della Caf Acli Stella Rimini, ha stilato un bilancio su quanto fatto finora dalle “bright stars” in questa stagione sportiva e non solo: “Come è iniziata la mia esperienza da dirigente? Tutto è iniziata sei anni fa, con la morte di mia moglie Fernanda. In precedenza davo una mano alla squadra facendo il segnapunti o l’autista. Visto che accompagnavo mia moglie, mi rendevo disponibile per trasportare anche le giocatrici durante le trasferte. In considerazione di ciò che è successo e delle ragazze che c’erano sei anni fa, ho accettato di buon grado questa nuova avventura nonostante le mie competenze tecniche non siano così spiccate. Penso di essere un buon insegnante di educazione fisica, che fa anche pallavolo, però a livello didattico. L’avventura di questi ultimi anni ha sì una valenza molto professionistica ma noi della Caf Acli Stella Rimini abbiamo fatto e facciamo tuttora bene. È piacevole far parte di questa realtà sportiva e avere la giusta considerazione da parte degli addetti ai lavori sia riminesi che non. Rappresentare la Caf Acli Stella Rimini e la città di Rimini è motivo di vanto per me.

La stagione attuale? Di arrivare a giocare, a questo punto della stagione, per il 4°-5° posto nella classifica del girone F di serie B2 forse non se lo aspettava nessuno ma a giugno scorso, con una delle nostre giocatrici, mi ero un po’ sbilanciato dicendole che noi potevamo e dovevamo ambire ad altri traguardi rispetto a una semplice salvezza.

La vittoria più bella di questa stagione sportiva? È consuetudine dire che sarà sempre quella che giocheremo il sabato successivo. Comunque mi è piaciuto molto il nostro inizio di campionato, le cinque vittorie nelle prime cinque partite di campionato sono state davvero uniche: è stato fantastico vedere gli allenatori avversari increduli davanti alle nostre ragazze che riuscivano a ottenere in campo ciò che volevano.

La squadra? Le ragazze, tutte, sono state finora eccezionali, hanno sempre dimostrato di essere un gruppo unito, vere atlete, vere amiche che amano la pallavolo. Il rapporto con loro è squisito: il fatto che mi cerchino, mi coinvolgano per risolvere problemi o per gioire insieme è gratificante. Ancora non abbiamo parlato del futuro, ‘di cosa faremo da grandi’. Mi piacerebbe averle tutte, fra non molto è bene confrontarci serenamente.

Biselli-Comanducci? Andrea e Fabio, insieme, sono il gatto e la volpe. Anche in questo caso, non vedo un’altra stagione senza di loro. Per il giochino che hanno messo in piedi quest’anno, avranno sicuramente altri contatti; anche in questo caso, la Caf Acli Stella Rimini non può perderli.

Il settore giovanile? Sta procedendo bene, grazie a Marcello Donati, Valentina Vandi e i loro collaboratori. Tutti stanno lavorando bene; l’obiettivo è quello di dare ad alcuni giovani promettenti la possibilità di entrare nel giro della prima squadra, magari ancora prima del prossimo periodo estivo.

L’attenzione mediatica intorno alla squadra? La città, soprattutto grazie alla stampa locale, quest’anno si è accorta di noi in maniera ancora più accentuata. Diverse persone che non seguono la pallavolo mi chiedono della nostra realtà e si complimentano. A livello di amministrazione comunale, l’assessore allo Sport del Comune di Rimini, Gian Luca Brasini, più di una volta si è complimentato con noi per quello che riusciamo a mettere in campo nonostante le poche risorse disponibili. Per fortuna che c’è Caf Acli e altre poche ditte riminesi che ci supportano altrimenti non potremmo fare questo campionato. In questo periodo di difficoltà economica, non è facile chiedere contributi ma sarebbero spesi bene perché danno la possibilità ai giovani di stare bene insieme e crescere facendo una cosa che a loro piace”.

Le altre partite della 23esima giornata:
Sabato 8 aprile:
Convergenze Cus Siena-Volleyarno Montevarchi ore 17
Ternedil Acquasparta-Sacrata B-Chem Civitanova Marche ore 18
Centro Diesel Pagliare Volley-New Font Mori Gubbio ore 21
Roana Helvia Recina Macerata-Pieralisi Volley Jesi ore 21.15

Domenica 9 aprile:
Valdarninsieme Castelfranco-Corplast Corridonia ore 17.30
Omg Galletti Valleceppi-3M Pallavolo Perugia ore 18

Classifica dopo 22 giornate: Roana Helvia Recina Macerata 62; Pieralisi Volley Jesi 57; Corplast Corridonia 50; Sacrata B-Chem Civitanova Marche 44; Caf Acli Stella Rimini 40; Omg Galletti Valleceppi 39; 3M Pallavolo Perugia 28; Convergenze Cus Siena 27; Valdarninsieme Castelfranco e Ternedil Acquasparta 25; Volleyarno Montevarchi 24; Centro Diesel Pagliare Volley 21; Team 80 Gabicce Gradara 16; New Font Mori Gubbio 4.

Andrea Lattanzi
Caf Acli Stella Rimini

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454