Volley A2 F. Finisce la favola play off della Battistelli, battuta in gara3 dal Trentino

Battistelli

in foto: Un attacco della Delta Informatica Trentino

DELTA INFORMATICA TRENTINO-BATTISTELLI S.G. MARIGNANO 3-0 (25-14, 25-22, 25-20)

IL TABELLINO
DELTA INFORMATICA TRENTINO: Michieletto, Fondriest 9, Aricò 18, Kijakova 7, Zardo (L), Moncada 5, Montesi, Rebora 13, Coppi 4. Non entrate Bogatec, Antonucci, Bortoli. All. Iosi.

BATTISTELLI S.G. MARIGNANO: Vyazovik 4, Tallevi 8, Battistoni, Giuliodori 2, Saguatti 11, Agostinetto 10, Lanzini (L), Boccioletti, Rynk, Moretto 7. Non entrate Angelini, Sgherza. All. Marchesi.

ARBITRI: Giardini, Curto.

NOTE – durata set: 25′, 29′, 30′; tot: 84′.

La Delta Informatica Trentino completa la rimonta ai danni della Battistelli San Giovanni Marignano e conquista la semifinale dei PlayOff Promozione della Samsung Gear Volley Cup A2 – si legge in una nota della Lega Volley Femminile -: la formazione guidata da Iosi, infatti, ha conquistato davanti al proprio pubblico la terza e definitiva gara dei quarti di finale.

Un percorso, quello della Delta Informatica Trentino, che non è iniziato nel migliore dei modi, uscendo sconfitta nella prima sfida della serie per 3-0. In Gara-2, però, le trentine si sono riprese e hanno concesso un solo set alla formazione romagnola e, nell’ultimo match, hanno avuto la meglio. La Delta Informatica Trentino, ora, affronterà in semifinale la myCicero Pesaro: la serie si aprirà martedì 25 aprile alle 17:00. Stesso orario e data anche per l’altra semifinale, quella che metterà di fronte SAB Grima Legnano e Volley Soverato.

Iosi ha confermato il sestetto tradizionale con Moncada al palleggio, Rebora e Fondriest al centro, Coppi e Kijakova in posto-4, Aricò opposto e Zardo libero. Riccardo Marchesi ha risposto con Battistoni in regia, Saguatti e Vyazovik in banda, Moretto e Giulidori al centro, Agostinetto opposto e Lanzini libero.

Partenza strepitosa della Delta che si porta subito sul 5-0 favorita dai muri di Fondriest e Aricò, dall’ace di Rebora e da un errore ospite. La partita si accende e vede un dominio della squadra trentina. Marignano non riesce a trovare una reazione degna di nota e sul 16-7, dopo un muro vincente di Rebora, mister Marchesi chiama il secondo time-out discrezionale della serata. Si torna in campo ma la musica non cambia. Le ospiti si giocano allora le carte Tallevi e Rynk. Il punto del 20-10 è l’ennesimo diagonale vincente di Kijakova. Le romagnole provano a tenere testa alle gialloblù ma con grande difficoltà. Il muro di Rebora mette a terra il 22-13 trentino. Sul 23-14 mister Iosi gioca la carta Michieletto al servizio: un turno di battuta favorevole che porta alla chiusura del parziale sul 25-14 grazie ai muri di Kijakova e Aricò.

Nel secondo set Trento si porta subito 4-1 trascinata da un’incontenibile Aricò. A questo punto arriva la prima vera reazione di Marignano che porta al time-out di Iosi sul 5-5. Il primo sorpasso ospite arriva grazie ad una bella giocata di Agostinetto. L’ace di Coppi riporta tutto in parità mentre un servizio-punto di Rebora e un attacco vincente di Aricò regalano alle trentine il 10-8. Il 13-11 arriva dalla solita magia di Moncada, direttamente su secondo tocco. Marignano tira fuori tutta la sua forza e riesce a riequilibrare il parziale. La Delta accusa una leggera flessione che permette alla squadra ospite il sorpasso sul 15-17. Il tempo di riorganizzare le idee e le gialloblù ritrovano il vantaggio con Fondriest per il 19-18. Sul 20-18 Marchesi ripropone la stessa mossa del primo set e manda in campo ancora Tallevi e Rynk. La Delta non si scompone e firma il 21esimo punto con Aricò, seguita da un attacco di Fondriest e da un errore di Rynk. A questo punto sale in cattedra Rebora che con muro e un attacco vincente chiude il parziale sul 25-22.

Nel terzo set regna subito un grande equilibrio. Ci pensa Aricò a suonare la carica costringendo Marchesi a chiamare il time-out sul 8-4. Al rientro in campo lo spartito rimane lo stesso, con le gialloblù che dettano legge e sbagliano pochissimo. Marignano, pur giocando una buona gara, non riesce a trovare un antidoto ai velenosi attacchi delle padrone di casa. Sul 18-12 il mister ospite chiama il secondo time-out per provare a dare l’ultima scossa alle proprie giocatrici. Marignano rientra determinata in campo e accorcia fino al 19-15. Una doppia giocata vincente di Aricò porta le trentine sul 22-17. Il muro di Rebora e gli errori di Battistoni e Vyazovik chiudono il set sul 25-20 con la Delta Informatica che festeggia in mezzo al campo la qualificazione alla semifinale.

«Ci tengo a ringraziare la squadra per il carattere che ha dimostrato – spiega a fine gara Ivan Iosi, tecnico della Delta Informatica – perché anche dopo la sconfitta di gara-1 ha saputo mantenere la lucidità ed ha lavorato sodo per far sì che potesse compiere questa rimonta. In cuor mio sapevo che avevamo nelle corde i mezzi e le qualità per rovesciare l’esito della serie e così è stato. Credo sia un premio per il lavoro quotidiano svolto in palestra e per l’impegno profuso in una stagione purtroppo caratterizzata da moltissimi contrattempi. Ora affronteremo Pesaro che è una squadra che non necessita di alcuna presentazione: si è giocata la vittoria del campionato fino all’ultima giornata, ha tante giocatrici di qualità ed è stata allestita in estate per salire di categoria. Con umiltà ci rimetteremo al lavoro per cercare di metterle in difficoltà e per renderemo loro la vita dura».

PLAY OFF PROMOZIONE
IL PROGRAMMA DELLE SEMIFINALI
GARA-1
Martedì 25 aprile, ore 17.00
myCicero Pesaro – Delta Informatica Trentino
SAB Grima Legnano – Volley Soverato

GARA-2
Domenica 30 aprile, ore 17.00
Delta Informatica Trentino – myCicero Pesaro
Volley Soverato – SAB Grima Legnano

EVENTUALE GARA-3
Giovedì 4 maggio, ore 20.30
myCicero Pesaro – Delta Informatica Trentino
SAB Grima Legnano – Volley Soverato

I RISULTATI DEI QUARTI DI FINALE
GARA-1
Martedì 18 aprile, ore 20.30
Volley Soverato – Millenium Brescia 3-1 (25-16, 22-25, 25-23, 25-22)
ARBITRI: Autuori-Stancati
Delta Informatica Trentino – Battistelli S.G. Marignano 0-3 (17-25, 19-25, 18-25)
ARBITRI: Piubelli-Jacobacci

GARA-2
Venerdì 21 aprile, ore 20.30
Millenium Brescia – Volley Soverato 1-3 (19-25, 25-20, 14-25, 17-25)
ARBITRI: Licchelli-Pozzi
Battistelli S.G. Marignano – Delta Informatica Trentino 1-3 (18-25, 25-19, 21-25, 15-25)
ARBITRI: Rossetti-Marotta

GARA-3
Domenica 23 aprile, ore 17.00
Delta Informatica Trentino – Battistelli S.G. Marignano 3-0 (25-14, 25-22, 25-20)
ARBITRI: Giardini-Curto

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454