giovedì 12 dicembre 2019
menu
Icaro Sport

San Paolo-Femminile Rimini 1-0

In foto: La Femminile Rimini a San Paolo
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 24 apr 2017 17:52
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Print Friendly, PDF & Email

SAN PAOLO-FEMMINILE RIMINI 1-0

IL TABELLINO
SAN PAOLO: Ferrarese, Froncillo, Favella, Aldrovandi, Chimento, D’Onofrio, Durantini (26′ st Brandoli), Michelini (45′ st Melotti), Geraneo, Ferraro (28′ st Marretta), Caserta. A disp.: Giorgi, Coriani. All.: Beltrami.

FEMMINILE RIMINI: Marini, Diny (38′ st Montebelli), Lazzaretti, Spano, Gretcan, E. Protti, S. Lisi, C. Protti, Melchionna, Tamburini, Pace. A disp.: Villucci, Morelli. All.: Z. Lisi.

ARBITRO: Wamba di Modena.

RETE: 40′ st Caserta.

CRONACA E COMMENTO
La Femminile Rimini fa l’ennesimo pieno di rabbia per un episodio da moviola. Il San Paolo la spunta nei minuti finali grazie al gol di Caserta in sospetta posizione di fuorigioco che fa crollare l’imbattibilità esterna del 2017.

Formazione sperimentale per le biancorosse desiderose di mettersi in mostra: Marini torna in porta; Diny, Sara Lisi e Melchionna rilanciate titolari dal primo minuto. Ottima partenza delle romagnole che però non riescono a concretizzare. Al 13′ capitan Ester Protti non inquadra lo specchio su punizione. Le modenesi ci provano al 20′ con Favella ma Marini non ha difficoltà a bloccare. Poi è di nuovo il turno della Femminile Rimini al 26′, quando la bordata dalla distanza di Spano termina di poco out. Prosegue il valzer delle occasioni biancorosse: al 28′ Melchionna duetta con Sara Lisi e calcia, Ferrarese cattura. In avvio di ripresa le gialloblù vogliono subito fare la voce grossa con Geraneo. La Femminile Rimini risponde con Ester Protti, Tamburini e Lazzaretti in rapida successione. La chance più clamorosa è senza dubbio al 62′ quando Spano riceve la sfera da Gretcan e dalla sinistra colpisce in pieno la traversa. Il San Paolo torna a ruggire con Geraneo, poi è Marini a compiere un intervento strepitoso su Durantini al 78′. Due giri di lancette e il portierone della Femminile Rimini si ripete deviando sul montante superiore il missile di Geraneo. All’84’ Ester Protti ci riprova su punizione ma Ferraresi arpiona. Un giro di lancette e arriva la beffa con Caserta che riceve in presunto fuorigioco da Geraneo e di destro supera Marini firmando l’1-0. Nel finale le biancorosse alla caccia del pari ma Spano viene murata. Finisce 1-0 per le gialloblù ma nessun dramma.

Domani infatti al “Neri” (ore 17.30, ingresso libero) arriva lo United per il recupero della 22ª giornata. Ovviamente la società coglie l’occasione per invitare allo stadio tutto il pubblico biancorosso per la penultima gara stagionale.

Luca Filippi
Addetto comunicazione Femminile Rimini

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna