domenica 22 settembre 2019
menu
di Simona Mulazzani   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
dom 9 apr 2017 15:09 ~ ultimo agg. 15:10
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Più di 15 carabinieri impegnato in una serie di controlli straordinari per il fine settimana. Durante il servizio è stato arrestato, in flagranza di reato un 38enne italiano, nullafacente, pregiudicato dimorante a Rimini. Ieri pomeriggio l’uomo è entrato nel supermercato Conad di via Euterpe e approfittando di un momento di distrazione di una cliente l’ha derubata del portafoglio custodito nella borsa, lasciata momentaneamente incustodita nel carrello. Appena la donna si è accorta dell’accaduto ha dato l’allarme e ha chiamato il 112.

Il tempestivo intervento dei Carabinieri consentiva di rintracciare e bloccare l’uomo mentre tentava di allontanarsi dal supermercato. Il portafoglio è stato riconsegnato Alla signora, l’uomo è stato arrestato, Domani mattina il processo per direttissima.

A finire in manette è stato anche un 29enne italiano già sottoposto all’obbligo di firma. Nei suoi confronti i Carabinieri della Stazione di Rimini – Via Flaminia hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Tribunale di Rimini.

Gli altri militari impiegati nel controllo alla circolazione stradale hanno denunciato in stato di libertà 9 automobilisti, che sono stati sorpresi alla guida delle rispettive autovetture, con tasso alcolemico superiore a 0,80 gr/lt, di cui un riccionese di 50 anni ha fatto registrare il tasso alcolemico massimo risultato superiore ai 2,27 gr/lt.

Altri 8 automobilisti, inoltre, sorpresi a guidare con un tasso alcolemico inferiore allo 0,80 gr/lt, sono stati sanzionati amministrativamente, sebbene anche per loro è scattato l’immediato ritiro della patente.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna