giovedì 17 gennaio 2019
In foto: repertorio
di Redazione   
lettura: 1 minuto
ven 14 apr 2017 15:03 ~ ultimo agg. 15:04
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email
La Giunta comunale di Bellaria ha approvato l’intervento di costruzione della rete fognaria bianca, al momento assente, in via Conti e via Pancaldo: i lavori, per i quali sono stanziati 100.000 euro, saranno avviati alla fine dell’estate.
 L’opera in programma in queste due strade della zona Cagnona, integra gli altri interventi di natura idrica definiti per l’anno in corso dall’Amministrazione. Già ultimato quello in via Cattaro, mentre è prossimo alla fine lavori quello in via Teano: in entrambi i casi, si tratta della prosecuzione delle opere che già hanno interessato le zone circostanti, per scongiurare il rischio di allagamenti in caso di abbondanti piogge. A questi si aggiunge quanto programmato per largo Montello, dove sarà potenziato l’impianto di sollevamento, uno snodo nevralgico per tutta la rete di fognatura bianca che innerva il centro di Bellaria.
Al via nei prossimi giorni, invece, l’intervento di riqualificazione che interesserà l’incrocio tra via Ravenna e via Uso, dove sarà realizzato il nuovo raccordo di innesto per i veicoli che, provenendo da Sud, si immettono sul lungo fiume. L’intervento consentirà di guadagnare spazio di manovra, migliorando il transito veicolare: un’opera da circa 95.000 euro, comprensiva di nuova asfaltatura e nuova segnaletica, che segue di qualche mese la già realizzata nuova corsia di innesto per i veicoli che da via Uso si immettono sulla stessa via Ravenna in direzione Nord.
Il nuovo raccordo di innesto sul lungo fiume aprirà la possibilità a un eventuale doppio senso di marcia in via Uso, tra la via Romea e la via Ravenna, anche alla luce della recente riqualificazione che ha interessato la Borgata Vecchia, in particolare con il rifacimento della pavimentazione della stessa via Romea.
Notizie correlate
di Redazione
di Lamberto Abbati
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna