Rimini-Sant’Agostino, Mastronicola sul suo futuro: “Mi sarei aspettato più eleganza”

Mastronicola

in foto: Mastronicola in conferenza stampa

Sfumato l’obiettivo cento punti, il Rimini contro il Sant’Agostino ha l’ultimo tabù da sfatare in questo campionato. I biancorossi infatti tra andata e ritorno hanno vinto almeno una partita con tutte le altre squadre (compreso il Progresso, avversario di Ricchiuti e compagni nell’ultima giornata). All’appello manca allora solo la compagine del ferrarese, che l’11 dicembre scorso superò di misura i ragazzi di Mastronicola (1-0, con gol partita di Merighi al 19′ del primo tempo). Una sconfitta che fece traballare fortemente la panchina riminese, facendo vivere al condottiero dei biancorossi una settimana a dir poco tribolata.

A un girone di distanza, siamo alla penultima di campionato, ecco le parole della vigilia di Alessandro Mastronicola.

“Credo che quella di Sant’Agostino sia stata la gara in assoluto più brutta, non tanto pensando al campo, pensando a come l’abbiamo affrontata, a come siamo arrivati a quella partita, a come l’abbiamo affrontata sotto il profilo mentale. Mentalmente non eravamo pronti a giocare quel tipo di partita. Venivamo da risultati importantissimi, soprattutto la vittoria roboante sul Sasso Marconi, che invece di darci più forza ci condizionò in modo negativo, siamo stati ingenui. E lì abbiamo assaporato la fame degli avversari. È stata una sconfitta pesante sotto tutti i punti di vista, però allo stesso tempo ci servì da lezione perché dopo quella partita abbiamo fatto 17 vittorie di fila. Quello schiaffo ci ha riportato immediatamente alla realtà”.

Adesso la situazione è completamente differente: “siamo alle battute finali, un campionato archiviato un paio di mesi fa, anche se la matematica parla di sole sei partite. Credo che possiamo parlare solo di cose belle ad oggi”.

Quattro gli assenti. Torna invece bomber Buonaventura. “Domani mancano Valeriani, Signorini, Righini e Valori. Buonaventura ha fatto tutta la settimana insieme al gruppo ed è quindi recuperato, Valori invece si è fermato. Righini ha un piccolo stiramento e probabilmente non lo rivedremo più in campo fino al termine della stagione”.

Come procede il recupero dei difensori Cola e Gabrielli. “Cola e Gabrielli stanno proseguendo la riabilitazione, stanno migliorando. Sono dell’avviso che tutt’e due saranno pronti per la prossima stagione. La cosa più difficile per loro sarà ritrovare il ritmo, quello che è il lavoro nel gruppo. È quella la cosa più difficile dopo infortuni del genere”.

Il Sant’Agostino vi è rimasta l’ultima squadra da battere. “Siamo in casa e vogliamo ovviamente vincere. Un piccolo riscatto rispetto alla partita dell’andata vogliamo prendercelo. Poi c’è tutto il tempo per fare una buona gara, spensierata. L’assillo del risultato non c’è, però noi dobbiamo metterlo perché dobbiamo onorare la maglia del Rimini”.

Sul suo futuro… “Per come sono fatto io, metodico nel lavoro e abitudinario, quello che sto facendo in questi giorni è continuare a lavorare cercando di spremere i ragazzi. Di chiacchiere se ne fanno tante sui giornali e sui social, quindi non posso far finta di niente. L’unica cosa che mi sento di dire è che magari, per rispetto dell’ottimo lavoro fatto da me, dai ragazzi e dai miei collaboratori, mi sarei aspettato un po’ più di eleganza. Poi ci sarà modo e tempo di parlare appena finiremo”.

LA 36A GIORNATA DEL CAMPIONATO DI ECCELLENZA GIRONE B E LA CLASSIFICA

La partita Rimini-Sant’Agostino sarà trasmessa in diretta televisiva su YouRimini (canale 211) e in diretta streaming su icaro.tv e sulla pagina Facebook Icaro Sport, dov’è possibile postare commenti che saranno letti in diretta durante la telecronaca.

Roberto Bonfantini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454