Play Off Volley A2 F. Tutto rimandato a gara3 tra Battistelli e Delta Informatica

Delta

in foto: Un attacco della Battistelli (archivio)

BATTISTELLI S.G. MARIGNANO-DELTA INFORMATICA TRENTINO 1-3 (18-25, 25-19, 21-25, 15-25)

BATTISTELLI S.G. MARIGNANO: Vyazovik 12, Tallevi 1, Angelini 2, Battistoni, Giuliodori 8, Saguatti 13, Agostinetto 8, Lanzini (L), Sgherza 3, Boccioletti, Rynk 1, Moretto 9. All. Marchesi.

DELTA INFORMATICA TRENTINO: Michieletto, Fondriest 9, Aricò 13, Kijakova 20, Zardo (L), Moncada 4, Montesi, Antonucci, Bortoli, Rebora 11, Coppi 13. Non entrate Bogatec. All. Iosi.

ARBITRI: Rossetti, Marotta.

NOTE – durata set: 26′, 26′, 32′, 23′; tot: 107′.

CRONACA E COMMENTO
Una Delta Informatica Trentino trasformata rispetto a martedì sera riscatta la bruciante sconfitta rimediata in gara-1 andando ad espugnare in quattro parziali il parquet della Battistelli San Giovanni in Marignano, pareggiando così la serie dei quarti di finale del tabellone play off – si legge in una nota della Lega  Volley Femminile -. Il nome della semifinalista che sfiderà Pesaro si conoscerà dunque solamente domenica sera, quando al Sanbàpolis di Trento andrà in scena la decisiva gara-3, con le gialloblù che potranno sfruttare il vantaggio di giocare di fronte ai propri tifosi.

In terra romagnola il sestetto di Iosi ha sciorinato una prestazione impeccabile, ritrovando la brillantezza mostrata molte volte nel corso della stagione e smarrita martedì sera, quando Saguatti e compagne espugnarono nettamente il parquet trentino. Sugli scudi una brillante Miroslava Kijakova, autrice di 20 punti personali, ma l’intero sestetto gialloblù, guidato brillantemente in regia da Moncada, ha saputo offrire una prestazione di altissimo spessore.

Si parte con le formazioni annunciate alla vigilia, le medesime di gara-1: Delta Informatica Trentino in campo con Moncada al palleggio, Aricò opposto, Kijakova e Coppi in posto-4, Fondriest e Rebora al centro e Zardo libero. La Battistelli Marignano risponde con Battistoni in regia, Agostinetto contromano, Vyazovik e Saguatti laterali, Giuliodori e Moretto al centro e Lanzini libero.

Avvio di gara nel segno delle centrali con Rebora e Fondriest che rispondono immediatamente agli attacchi romagnoli delle posto-3 Giuliodori e Moretto (6-6). Moncada trova in Aricò un punto di riferimento affidabile in attacco (10-11) ma è il muro di Kijakova a regalare un prezioso break a Trento, che sfrutta nel migliore dei modi la rotazione con Coppi al servizio andando a segno nuovamente con la laterale slovacca (11-16). Marchesi si gioca le carte Boccioletti e Rynk ma gli attacchi di Kijakova e Aricò tengono a debita distanza la Battistelli (15-19). Il muro di Saguatti rianima le romagnole (17-20), rispedite però a -5 quando Moncada va a segno dalla linea dei nove metri (17-22). La regista di Trento si ripete sorprendendo nuovamente la ricezione di casa (17-24), a chiudere i conti ci pensa Kijakova, al sesto punto personale del suo ottimo primo set (18-25).

La seconda frazione si apre con la Battistelli decisamente più aggressiva: Agostinetti va a segno in battuta, Giuliodori fa la voce grossa al centro della rete (8-4). La Delta Informatica Trentino stenta a reagire, il muro di Saguatti incrementa il divario (11-6). Coppi e Aricò provano a rispondere (14-10) ma un’ottima Saguatti tiene a distanza sicurezza Trento (18-13). Moncada si aggrappa ad un’implacabile Kijakova per sbrogliare le situazioni più complicate (20-16), Iosi getta nella mischia prima Bortoli e Antonucci e poi pure Montesi ma il cambio palla di Marignano funziona a dovere e le romagnole riescono ad amministrare sapientemente il margine di vantaggio accumulato nella prima parte del set (25-19).

Iosi torna al sestetto tradizionale e dopo una partenza di marca romagnola (4-2) è la solita Kijakova (a segno anche al servizio), assistita da Fondriest, a propiziare il primo vero e proprio break della terza frazione (8-11). Saguatti e una Vyazovik in costante crescita riportano in carreggiata Marignano (12-12), Trento si aggrappa a Fondriest per tenere il passo della squadra di casa, per poi allungare con una scatenata Kijakova (17-19). Iosi inserisce anche Antonucci e Montesi, la Delta Informatica approfitta di qualche sbavatura nella metà campo di casa per scappare 20-23. Dopo il time out di Marchesi è però Cristina Coppi a firmare il 24° punto di Trento che non si lascia pregare e si porta sul due a uno (21-25).

Sulle ali dell’entusiasmo la Delta Informatica parte a mille all’ora anche nel quarto set, con Rebora che si esalta a muro e in attacco e spinge le gialloblù sul 2-8. Marignano stenta a reagire e Coppi incrementa il gap (3-10), il gioco del sestetto di Iosi è fluido come nelle occasioni migliori e un attacco di Aricò vale il 7-15. Con Moncada al servizio Trento spicca il volo (7-18) e ipoteca ben presto la vittoria del set, diventando irraggiungibile per Marignano. Kijakova firma l’ace del 14-24, la Battistelli annulla il primo match point ma al secondo tentativo Aricò chiude i conti (15-25).

________________________________________________________________________

I TABELLINI
MILLENIUM BRESCIA-VOLLEY SOVERATO 1-3 (19-25, 25-20, 14-25, 17-25)

MILLENIUM BRESCIA: Dall’Acqua, Baldi 7, Garavaglia 6, Viganò 4, Portalupi (L), Biava 3, Saccomani 10, Prandi 6, Martinelli 12, Zampedri, Mazzoleni 1, Dall’Ara, Lapi 7. All. Mazzola.

VOLLEY SOVERATO: Lymareva 1, Travaglini 3, Caravello, Bertone 12, Demichelis 1, Zanotto 18, Manfredini 20, Karakasheva 12, Bisconti (L). Non entrate Vujko, Caforio, Gennari. All. Saja.

ARBITRI: Licchelli, Pozzi.

NOTE – durata set: 21′, 23′, 22′, 23′; tot: 89′.

________________________________________________________________________

PLAY OFF PROMOZIONE
IL TABELLONE

(2) myCicero Pesaro – Vinc. (5) Delta Informatica Trentino / (6) Battistelli S.G. Marignano (1-1)
(3) SAB Grima Legnano – (4) Volley Soverato

IL PROGRAMMA DEI QUARTI DI FINALE
GARA-1

Martedì 18 aprile, ore 20.30
Volley Soverato – Millenium Brescia 3-1 (25-16, 22-25, 25-23, 25-22)
ARBITRI: Autuori-Stancati
Delta Informatica Trentino – Battistelli S.G. Marignano 0-3 (17-25, 19-25, 18-25)
ARBITRI: Piubelli-Jacobacci

GARA-2
Venerdì 21 aprile, ore 20.30
Millenium Brescia – Volley Soverato 1-3 (19-25, 25-20, 14-25, 17-25)
ARBITRI: Licchelli-Pozzi
Battistelli S.G. Marignano – Delta Informatica Trentino 1-3 (18-25, 25-19, 21-25, 15-25)
ARBITRI: Rossetti-Marotta

GARA-3
Domenica 23 aprile, ore 17.00
Delta Informatica Trentino – Battistelli S.G. Marignano
________________________________________________________________________

LA FORMULA
Ai Play Off Promozione partecipano le squadre classificate dalla 2^ alla 7^ posizione al termine della Regular Season. La vincente dei Play Off Promozione accede alla Serie A1.

QUARTI DI FINALE
Vi partecipano le squadre dalla 4^ alla 7^ posizione, che disputano un turno con gare di andata, ritorno ed eventuale spareggio (4^ vs 7^, 5^ vs 6^). La gara di andata e l’eventuale spareggio si disputano in casa della migliore classificata.
Gara-1: martedì 18 aprile, ore 20.30
Gara-2. venerdì 21 aprile, ore 20.30
Ev. Gara-3: domenica 23 aprile, ore 17.00

SEMIFINALI
Vi partecipano le squadre vincenti i Quarti, oltre alla 2^ e 3^ classificata di Regular Season. La formula prevede le due gare vinte su tre con incroci (2^ vs Vinc. 5^-6^, 3^ vs Vinc. 4^-7^). La gara di andata e l’eventuale spareggio si disputano in casa della migliore classificata.
Gara-1: martedì 25 aprile, ore 17.00
Gara-2: domenica 30 aprile, ore 17.00
Ev. Gara-3: giovedì 4 maggio, ore 20.30

FINALE
Le vincenti le semifinali disputano la Finale sempre con la formula delle due gare vinte su tre. La gara di andata e l’eventuale spareggio si disputano in casa della migliore classificata.
Gara-1: domenica 7 maggio, ore 17.00
Gara-2: mercoledì 10 maggio, ore 20.30
Ev. Gara-3: sabato 13 maggio, ore 20.30

________________________________________________________________________

LA NOTA DELLA BATTISTELLI SAN GIOVANNI IN MARIGNANO

Dopo aver conquistato una meritatissima salvezza con quattro giornate di anticipo la Battistelli non finisce di stupire, presentandosi sul grande palcoscenico dei play-off come terribile matricola di questo campionato di serie A2 Samsung Gear Volley Cup.

La squadra di coach Riccardo Marchesi, dopo aver ottenuto un roccambolesco ma meritato sesto posto, nella griglia dei play-off in gara uno ha affrontato nella splendida cornice del Sambapolis la Delta Informatica Trentino, aggiudicandosi il match contro la formazione di coach Iosi per tre set a zero disputando una gara impeccabile in tutti i fondamentali, trascinata anche in Trentino dai suoi splendidi tifosi, che la società non finirà mai di ringraziare per il calore e il supporto che in questa stagione hanno trasmesso alle nostre ragazze.

Tra le mura amiche in un palasport gremito come di consuetudine in ogni ordine di posto si gioca gara2, l’adrenalina in questi giorni di pre-gara è a mille, la prevendita è andata alla grande, tutto il paese parlava di volley e della Battistelli questo e segno che la pallavolo è entrata nel cuore dei tifosi marignanesi.

Ma torniamo alla gara, sicuramente la squadra trentina dopo l’opaca prestazione di gara1 era scesa in romagna con una gran voglia di rivalsa e la consapevolezza di innalzare il proprio livello di gioco per dimostrare tutto il proprio valore.

Partono con i classici sestetti i due tecnici, Trento schiera Moncada in palleggio, Aricò opposto centrali Rebora e Fondriest schiacciatrici Kijakova e Coppi libero Zardo replica coach Marchesi con Battistoni in palleggio opposto Agostinetto centrali Giuliodori e Moretto, schiacciatrici Saguatti e Vyazovik libero Lanzini.

Sostanziale equilibrio nella parte iniziale del primo set con le due formazione che camminano fianco a fianco fino all’ 11-11 poi un break della squadra di coach Iosi costringe Marchesi al time out effettuando il cambio in regia tra Battistoni e Rynk, ma la squadra di Trento spinge e si porta sul 17-22, chiama l’ultimo time out a sua disposizione il coach della Battistelli, sostituisce Vyazovik per Sgherza, ma Trento non molla e porta a casa il primo set per 18-25.

Carica la sua squadra coach Marchesi, le sue ragazze partono forte nel secondo parziale, la nostra formazione si porta in vantaggio per 11-6, coach Iosi ricorre al primo time out a sua disposizione e tenta di rientrare in partita ma le nostre ragazze non mollano, il muro funziona Trento non passa con la stessa facilità del primo parziale e scrollatasi di dosso la tensione del primo set si è rivista la vera Battistelli che si aggiudica il secondo set per 25-19.

Equilibrio anche nella parte iniziale del terzo set, spezzato dal turno in battuta di Kijakova che porta la formazione trentina in vantaggio per 8-11 costringendo Marchesi al time out, time out che sembra aver scosso le nostre ragazze che raggiungono e superano le trentine portandosi sul 16-15, ma la formazione di Trento non molla si riporta in vantaggio e trascinata dai suoi tifosi giunti fino in Romagna si aggiudica il terzo parziale per 21-25.

Suona la carica coach Marchesi ma Trento rientra in campo con grinta e determinazione nel quarto parziale e si porta sul 2-6, il pubblico del Palasport sente che il momento della gara e delicato e incoraggia le proprie ragazze che sembrano non reagire alla carica agonistica di Trento che si porta in vantaggio 4-12, Trento allunga ancora 10-18, girandola di cambi per coach Marchesi che sostituisce Vyazovik con Sgherza e Angelini per Giuliodori ma il finale di set prende la strada di Trento che si aggiudica il parziale per 15-25 e vince l’ incontro rimandando l’esito del risultato di questo quarto di finale play-off a gara tre, che si disputerà domenica prossima al Sambapolis di Trento.

Nulla resta compromesso, la Battistelli ha dimostrato in gara uno di avere tutte le carte in regola per giocarsi tutte le proprie possibilità di aggiudicarsi la bella e arrivare in semifinale contro la MyCicero Pesaro, coronando il secondo sogno dopo quello di aver disputato una grande stagione per una formazione al suo primo anno in un campionato di serie A2.

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454