mercoledì 16 gennaio 2019
di Icaro Sport   
lettura: 2 minuti
mar 18 apr 2017 09:57 ~ ultimo agg. 10:01
Print Friendly, PDF & Email
2 min
Print Friendly, PDF & Email

In vista degli ormai prossimi Giochi dei Piccoli Stati di San Marino 2017, la Nazionale sammarinese femminile di pallavolo continua la sua preparazione basata sulla partecipazione a tornei, partite amichevoli, allenamenti collegiali e ritiri.

Nei giorni scorsi il gruppo guidato dal Ct Luigi Morolli ha partecipato al Pasqua Challenge, torneo internazionale che si tiene a Porto San Giorgio, arrivato alla sua terza edizione. Quest’anno il torneo ha avuto una rilevanza speciale perché si sono affrontate tre squadre che saranno presenti ai Giochi: San Marino, Islanda e Liechtenstein, più la Scozia.

Il torneo l’hanno vinto le islandesi che si sono imposte su tutte le altre avversarie. San Marino è uscita sconfitta al tie-break nel confronto con le vichinghe mentre ha battuto per 3 a 0 sia la Scozia (terza classificata), sia il Liechtenstein.

Morolli aveva a disposizione le palleggiatrici Valeria Benvenuti, Federica Mazza ed Elisa Morolli; le centrali Francesca Rosa, Giulia Tomassucci, Elisa Vanucci; le giocatrici di banda Cristina Bacciocchi, Samanta Giardi, Anita Magalotti, Chiara Parenti, Elisa Parenti. I liberi erano Alice Pasolini ed Elisa Ridolfi.

“Ci siamo resi conto che ci sono ancora diverse cose da mettere a punto – dice Luigi Morolli, Ct della nazionale -. Il fatto che possiamo allenarci poco assieme è un gap nei confronti di altre squadre, vedi l’Islanda, che lavorano sempre in gruppo. Le isolane stanno crescendo e hanno i requisiti per fare molto bene ai Giochi. In questo torneo devo dire che abbiamo lavorato bene, con sessioni di allenamento nella mezza giornata libera dalle partite e ci siamo anche divertiti. Il secondo posto è buono, al di là della sconfitta con l’Islanda avvenuta il primo giorno, quando dovevamo ancora prendere le misure. Ora lavoreremo secondo il programma già definito, con allenamenti anche durante i play-off. Dobbiamo migliorare gli automatismi per competere alla pari”.

Oltre all’Islanda e al Liechtenstein, saranno Malta, Lussemburgo e Cipro le avversarie di San Marino nel torneo dei Giochi che si disputerà con la formula del girone all’italiana.

Ufficio Stampa
Federazione Sammarinese Pallavolo

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna