martedì 16 luglio 2019
menu
In foto: La riflessione di Suor Maria Gloria Riva
di Simona Mulazzani   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
lun 10 apr 2017 15:03 ~ ultimo agg. 11 apr 14:35
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

 

[kaltura-widget uiconfid=”30012024″ entryid=”0_kdys49n3″ width=”400″ height=”220″ /] Tanti giovani di parrocchie e associazioni, ma anche capitati per caso in piazza Cavour, hanno vissuto sabato sera la Giornata Mondiale dei Giovani vissuta a livello diocesano.

Un percorso alla scoperta di testimonianze, graffiti, abbracci gratis e un momento di preghiera guidato dal Vescovo Lambiasi. Rimini ha festeggiato così la Giornata mondiale della Gioventù diocesana vissuta sabato sera in centro storico.

gmg.Immagine002

La proposta non era quella semplicemente di una veglia ma di un incontro con gli “Artigiani di Bellezza”, bellezza intesa non tanto come dottrina ma come svelamento di una Persona. Centinaia le persone, non solo giovani, che hanno ascoltato la riflessione di Suor Maria Gloria Riva delle Monache dell’Adorazione Eucaristica di Pietrarubbia, grande esperta d’arte. E in un videobox in tanti hanno lasciato una loro frase su che cosa sia nella vita di tutti i giorni la bellezza: amicizia, natura, alterità, tante, diverse, creative le risposte date.

Altre notizie
di Andrea Polazzi
Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
di Redazione   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna