lunedì 23 settembre 2019
menu
In foto: L'incendio in via Baronzio
di Lucia Renati   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
gio 20 apr 2017 17:54 ~ ultimo agg. 21 apr 11:58
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Le cause sono ancora da accertare. Una donna di 62 anni è stata portata al centro grandi ustionati del Bufalini. (vedi notizia)

Erano appena le otto di questa mattina quando il fuoco è divampato in un appartamento al secondo piano di questa palazzina in via Baronzio a Rimini. Le cause sono in corso di accertamento, ma si ipotizza che le fiamme si siano sprigionate in modo accidentale. Sono stati i vicini di casa e i tanti curiosi che si sono raccolti sul posto accorgendosi del fumo, a chiamare subito i soccorsi e i vigili del fuoco, intervenuti per domare le fiamme con quattro mezzi e dieci persone.
Una donna di 62 anni è stata trovata priva di sensi vicino alla porta dell’appartamento mentre il suo gatto è stato trovato morto, intossicato dal fumo, in camera da letto. La donna è stata portata al centro grandi ustionati dell’ospedale Bufalini di Cesena con l’elisoccorso atterrato all’eliporto dell’ospedale “Infermi” di Rimini. La signora ha riportato delle ustioni di secondo grado sul 35% del corpo. La prognosi è riservata. L’appartamento di circa cento metriquadri è stato dichiarato inagibile, ingenti i danni.
Sulle cause dell’incendio indagano i Carabinieri.

(foto Adriapress)

[kaltura-widget uiconfid=”30012024″ entryid=”0_k23qcysn” width=”400″ height=”220″ /]

Notizie correlate
di Maurizio Ceccarini   
VIDEO
di Redazione   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna