IBR/Angels. Dario Rossi convocato al raduno tra i migliori 32 del Nord Italia

Dario Rossi

in foto: Dario Rossi

DARIO ROSSI CONVOCATO AL RADUNO TRA I MIGLIORI 32 DEL NORD ITALIA

Dario Rossi, ragazzo dell’Under14 IBR-Angels Elite, è stato convocato tra i migliori 32 giocatori del Nord Italia al raduno a San Vincenzo (LI), che si terrà dal 4 al 7 maggio.

Per l’occasione abbiamo intervistato il Responsabile del Settore Giovanile nonché suo allenatore, Paolo Carasso.

Dario tra i 32 migliori del Nord Italia. Una soddisfazione incredibile sia per la squadra sia per il giocatore sia per lei come allenatore…
“Una soddisfazione assoluta. Per la squadra, lo staff e tutto il movimento IBR-Angels perché è un ragazzo futuribile soprattutto e formare giocatori è il primo obiettivo delle società. Dario è un ragazzo che proviene dal minibasket Malatesta con Maurizio Benatti che ne ha scoperto il talento e lo ha fatto crescere. Poi è passato all’IBR con Massimiliano Intorcia che ne ha esaltato ancora di più le caratteristiche e quest’anno a mio modo di vedere ha fatto un ulteriore salto di qualità ed è arrivata la chiamata ai migliori 32.”

Ci faccia un identikit del giocatore…
“Dario è un giocatore longilineo, alto 1.91 che può giocare sia da interno che da esterno. È un ragazzo che ha come miglior attributo la determinazione, basti pensare al suo percorso nella tecnica di tiro: in estate aveva qualche lacuna perché utilizzava anche la mano sinistra oltre che la destra naturale. Ci abbiamo lavorato su e in tre settimane di camp la tecnica è totalmente cambiata e per fare questo bisogna avere una fortissima determinazione. In quest’ultimo anno poi è migliorato molto e con umiltà e dedizione è un giocatore potrà arrivare lontano.”

È vero è ancora un ragazzo, ma in cosa deve migliorare di più per fare il salto di qualità?
“L’aspetto che deve migliorare è la mentalità di tiro. È un giocatore di 1.91 e molto spesso i lunghi tendono a voler giocare sotto canestro. Se comincia a migliorare anche sul tiro da fuori risulterebbe fuori dalla portata delle difese.”

Ci sono stati tanti giocatori sotto la sua egida che sono arrivati in alto. Lui lo vede un possibile prospetto, magari anche nei futuri Angels prima squadra?
“Se devo trovare un paragone con giocatori che ho allenato lo vedo molto come Alex Righetti. Ha grande talento, fisico e determinazione. Come ho già detto, se proseguirà con umiltà potrà arrivare anche in categorie superiori rispetto a quelli che sono gli Angels oggi.”

Altro grande risultato ottenuto dalla collaborazione IBR-Angels e da Dario Rossi, che dopo il terzo posto al Trofeo Delle Regioni con l’Emilia Romagna, conquista un’altra riconoscenza non da poco. Un’occasione per far vedere il proprio talento e per continuare a portare in alto i propri colori.

CRISTIAN TARTAGLIA

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454