17 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

“Hot Spot Beacon”, una nuova tecnologia per promuovere la città di Santarcangelo

SantarcangeloTurismo

11 aprile 2017, 13:30

santarcangelo

in foto: Santarcangelo

Presto anche Santarcangelo avrà un servizio diffuso di informazione turistica, consultabile attraverso dispositivi mobili.
Nei mesi scorsi l’Amministrazione comunale ha ottenuto un contributo regionale di 2a Santarcangelomila euro per la valorizzazione dei centri commerciali naturali, che verrà appunto destinato all’attivazione di un’applicazione mobile basata su tecnologia “hot spot beacon”.
Si tratta in sostanza di un sistema che utilizza piccoli trasmettitori (beacon) per guidare turisti e visitatori alla scoperta della città, con particolare riferimento ai principali monumenti di valore storico situati in centro e nelle contrade, che verranno “raccontati” anche in una versione pensata appositamente per i bambini.
Chiunque sia in possesso di uno smartphone o di un tablet di ultima generazione potrà così accedere a una serie di informazioni e contenuti multimediali specifici per il monumento che ha di fronte o per la zona in cui si ferma.

In una prima fase il servizio si focalizzerà sui percorsi turistici, ma la tecnologia di supporto è particolarmente flessibile e nel tempo potrà quindi adattarsi a diversi contenuti: dalla valorizzazione di specifiche proposte e offerte commerciali alla promozione di itinerari enogastronomici o legati al gusto.

Per l’assessore allo Sviluppo economico e Turismo Paola Donini, si tratta di un’iniziativa già sperimentata con successo in altre realtà, che mira a valorizzare il centro storico e più in generale a rendere maggiormente appetibile Santarcangelo per i visitatori. “Il turismo – dichiara l’assessore Doniniè un prodotto strettamente legato alle esperienze delle persone e in tale contesto le nuove tecnologie possono senza dubbio contribuire ad intensificarle. Con questa operazione intendiamo potenziare i servizi offerti sul nuovo sito turistico attraverso un sistema di informazione digitale territoriale. Scaricando una semplice app, infatti, l’utente avrà a disposizione informazioni contestuali in base al punto in cui si troverà a sostare”. “In questo modo – conclude l’assessore Donini – andremo ad aumentare l’appetibilità turistica, nonché il grado di accessibilità dell’offerta attraverso maggiori dinamiche di interattività”.

Al termine di un’indagine di mercato, l’Amministrazione comunale ha deciso di affidare la fornitura del servizio “hot spot beacon” alla ditta Visioner di Rimini, rafforzando così le politiche turistiche attraverso una serie di iniziative e strumenti paralleli: dal servizio gratuito di noleggio bici dotato di QR code ai canali social dedicati al turismo (Facebook e Instagram), dal monitor per la diffusione delle informazioni turistiche attivo in piazza Ganganelli alla nuova brochure turistica, dal portale www.santarcangelodiromagna.info ora disponibile anche in inglese fino al bando per una grafica unificata per gli eventi dell’estate e alla prossima realizzazione dell’area camper attrezzata in via della Resistenza.

Redazione Newsrimini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454