martedì 23 luglio 2019
menu
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto Visualizzazioni 1.158 visite
gio 27 apr 2017 15:25 ~ ultimo agg. 15:29
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto Visualizzazioni 1.158
Print Friendly, PDF & Email

L’Amministrazione comunale di Santarcangelo condanna fermamente il furto di due Velo Ok installati nei mesi scorsi lungo via Savina. “Quanto accaduto – spiega una nota dell’Amministrazione – è un fatto estremamente grave per due ordini di ragioni: innanzitutto perché si tratta di un reato punito dal codice penale, e poi per la mancanza di rispetto nei confronti dei residenti della zona. Da diversi anni molti cittadini hanno infatti portato all’attenzione dell’Amministrazione comunale il problema legato all’alta velocità di chi percorre via Savina, con grave pericolo per pedoni e ciclisti”.

A dicembre 2016 – ricorda l’Amministrazione – per migliorare la sicurezza della strada in questione, l’Amministrazione comunale ha dato il via al progetto sperimentale “Noi Sicuri” con l’installazione di dispositivi mobili di rilevazione della velocità, altamente visibili e ben segnalati, nelle vie Savina e Provinciale Uso. I Velo Ok restano al momento di proprietà della ditta Noi Sicuri che a seguito del furto, è intenzionata a sporgere denuncia e a sostituire quanto prima i due dispositivi sottratti.

Considerando che anche le ultime statistiche ISTAT confermano che l’eccesso di velocità è tra le principali cause di incidenti stradali, l’Amministrazione conferma l’intenzione a proseguire l’attività di miglioramento e tutela della sicurezza nelle due vie interessate,: nei prossimi giorni proseguiranno le verifiche con l’azienda per la collocazione definitiva e la messa in funzione dei dispositivi Velo OK.

Altre notizie
di Andrea Polazzi
VIDEO
Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
VIDEO
di Andrea Polazzi   
di Andrea Polazzi   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna