martedì 19 febbraio 2019
di Redazione   
lettura: 1 minuto
sab 15 apr 2017 12:17 ~ ultimo agg. 16 apr 11:05
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Le Camere di Commercio stanno valutando l’adesione alla Destinazione Turistica Romagna, nuovo contenitore presieduto dal sindaco di Rimini Gnassi e costituito dalla Regione per dare nuovo impulso al turismo. Nei giorni scorsi ne hanno discusso il presidente dell’ente camerale di Rimini e Forlì Cesena, Fabrizio Moretti, insieme ai colleghi di Ravenna e Ferrara. I tre presidenti hanno evidenziato il contributo sul tema della valorizzazione e dello sviluppo del turismo che le Camere possono dare, anche alla luce della riforma in corso di applicazione da parte del Governo. In termini di apporto economico molto dipenderà invece dall’approvazione o meno da parte dello stesso Governo dell’aumento del diritto annuale del 20% che il sistema sta avanzando.
I presidenti hanno deciso di chiedere a breve un confronto con il presidente della Destinazione Turistica Gnassi e con l’Assessore regionale Corsini per gli approfondimenti sulle condizioni di partecipazione degli enti.

Notizie correlate
di Redazione
di Andrea Polazzi
mediazione aziendale

Che cos'è il workfare?

di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna