giovedì 17 gennaio 2019
di Andrea Polazzi   
lettura: 1 minuto
lun 24 apr 2017 11:20 ~ ultimo agg. 15:10
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

A contendersi la fascia tricolore a Coriano insieme al sindaco uscente Domenica Spinelli per Progetto Comune e al candidato di Insieme per Coriano Alessandro Leonardi, ci saranno anche Mariarosaria Apicella per il Movimento 5 Stelle e un candidato (che sarà ufficializzato in serata) di Coriano Sinistra Unita.

Dopo una quarantina di giorni di attesa, proprio venerdì pomeriggio per la lista della candidata pentastellata è arrivato il via libera dai vertici nazionali. “Siamo pronti a partire con gli incontri” spiega Rosi Apicella alla trasmissione di Radio Icaro e Icaro Tv Tempo Reale. “Bisognerà partire con i piedi per terra – dice – dobbiamo ascoltare e capire i bisogni della cittadinanza e condividere le scelte. E’ necessario svecchiare il sistema con cui l’amministrazione fa le cose e lo dico senza voler fare polemica. Il territorio ha molte potenzialità inutilizzate che vanno valorizzate, come l’agricoltura.”

A presentarsi alle urne il prossimo 11 giugno ci sarà anche Coriano Sinistra Unita. Il coordinatore Marcello Ceccarelli, sempre dai microfoni di Tempo Reale, spiega che il nome del candidato già c’è e per l’ufficializzazione sarà questione di ore. “E’ un gran bel candidato – ammette senza sbilanciarsi – piacerà molto ai corianesi.” E sulle priorità: “il tema forte sarà l’ambiente – spiega Ceccarelli – perché abbiamo un territorio vasto che negli anni è stato sfruttato male e che al suo interno ha l’inceneritore. Poi c’è la cultura e Coriano su questo è abbastanza povero e guarda sempre ai vicini invece di produrre da solo“. Il principale difetto della precedente amministrazione? “Il mancato coinvolgimento della cittadinanza“.

Notizie correlate
di Andrea Polazzi
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna