Volley A2 femminile. Battistelli SGM-Omia Cisterna 3-0 (gallery)

battistelli

Si respira aria di euforia nel palazzetto dello sport di San Giovanni in Marignano dove la Battistelli con 4 giornate di anticipo ha già archiviato il discorso salvezza e punta un’inaspettata zona play-off, che ad inizio campionato sembrava utopia, sfidando nell’ultima partita in casa una Omia Cisterna ormai matematicamente retrocessa. Gli occhi della Battistelli sono rivolti anche verso la partita Palmi–Soverato: un’eventuale vittoria di Soverato e delle romagnole porterebbe quasi “matematicamente” la Battistelli in zona play-off.

Coach Marchesi presenta il solito sestetto titolare: Agostinetto opposta a Battistoni, Saguatti e Vyazovich di banda, Giuliodori e Moretto centrali e Lanzini libero.

Battuta di avvio del primo set da parte di Gaia Moretto, trasformata subito in punto con un attacco perfetto di Sara Giuliodori.
Il primo time-out arriva da parte del coach Droghei sul 7-2 dove fino ad ora la Battistelli ha mostrato il giusto atteggiamento dimostrandosi padrona del gioco.
La partita è a senso unico, il trio d’attacco Saguatti, Vyazovic, Agostinetto si dimostra inarrestabile e la difesa di Cisterna rimane impotente.
Sul 14-5 il coach Droghei si gioca il secondo time-out, ma le sorti del set sono ormai segnate.
Sul 21-7 Marchesi sostituisce Giuliodori e Saguatti per Sgherza ( per lei subito un punto in battuta) e Angelini.
L’ultimo punto è firmato Olga Vyazovik chiudendo così il set con il risultato di 25-7.

La novità del secondo set è Sara Angelini, titolare al posto di Gaia Moretto.
Cisterna si porta in vantaggio di 2 punti ma i perfetti attacchi di Olga Vyazovik riportano la situazione in parità (3-3).
Dopo una fase di avvio di equilibrio, la Battistelli inizia a prendere il largo e per correre immediatamente ai ripari coach Droghei chiede il primo time-out sul parziale di 8-4.
A differenza del primo set, Cisterna cerca di rimanere agganciata alle romagnole e ci riesce per pochi minuti.
Una serie di battute di capitan Saguatti permettono alla Battistelli di allungare e di portarsi sul 16-9.
Di fronte a tale risultato arriva nuovamente il time-out del coach di Cisterna.
Sul 17-9 coach Marchesi, rassicurato del vantaggio, sostituisce Vyazovik per Sgherza.
Sul 20-12 altro cambio, questa volta doppio : entrano Rynk e Tallevi per Battistoni e Agostinetto.
Le ragazze di Marchesi continuano a martellare efficacemente la difesa di Cisterna, che in alcun modo riesce a far fronte alle romagnole.
La chiusura del set arriva con il risultato di 25-13 con un muro firmato da Sara Giuliodori.

Nel terzo set si rivede nuovamente Gaia Moretto titolare ed è sua la battuta d’avvio.
Altra novità è Aleksandra Rynk, palleggiatrice al posto di Ilaria Battistoni.
Come il secondo set, le fasi iniziali del terzo mostrano equilibrio tra le due squadre.
Sul parziale di 4-4 un infortunio al dito alla palleggiatrice Bocciottini ferma la partita per alcuni minuti.
Dopo il break Cisterna tira fuori le unghie e si porta avanti di 3 lunghezze (7-10).
Il vantaggio però dura poco: un errore di Fusari in battuta e un attacco di Sara Angelini portano la Battistelli ad una sola lunghezza.
La parità arriva grazie ad un attacco dalla seconda linea da parte di Marta Agostinetto.
Gaia Moretto con 2 splendidi muri permette alla Battistelli di mettere la testa avanti e di portarsi sul 14-12.
Coach Droghei si gioca il time-out per fermare l’offensiva delle romagnole.
La mossa del coach di Cisterna sembra avere effetto, le laziali riescono a non fare scappare le ragazze di Marchesi, rimanendo staccate di un solo punto (16-15).
Sul 19-15 arriva il secondo time-out per Cisterna, ma le ragazze di Marchesi sono determinate ad allungare ulteriormente e a portarsi a casa set e partita.
Due falli delle romagnole portano il parziale sul 22-19 e questa volta è coach Marchesi a chiedere un time-out e a richiamare le sue ragazze.
Il punto vittoria è firmato da Capitan Saguatti che fa chiudere il set 25-20 e a regalare alla Battistelli una fondamentale vittoria in chiave dei play-off.

Con questo risultato la Battistelli si porta a 40 punti, dimostrando una buona salute e di portare in campo un ottimo gioco, mostrando al suo pubblico un’ottima ricezione e di essere pericolosa in attacco senza lasciare riferimento alle avversarie.
In queste condizioni, un’eventuale trasferta in chiave play-off in terra calabra potrebbe essere davvero insidiosa per Soverato.

Dichiarazioni di Aleksadra Rynk (palleggiatrice Battistelli Volley): “Questa vittoria da 3 punti è stata un importante test per valutare il nostro potenziale in vista degli eventuali play-off. Le squadre che ambiscono ad arrivarci sono tante e la classifica è davvero corta. Per quanto riguarda la stagione, non potevo chiedere un ritorno migliore in serie A e sono davvero soddisfatta dei risultati ottenuti fino ad ora dalla squadra.

TABELLINO
Battistelli Sgm–Omia Cisterna 3-0 (25-9, 25-13, 25-20)

Arbitri:
Somasino Aelssandro, Mattei Lorenzo.

Battistelli Sgm: Vyazovik (10), Tallevi (1), angelini (4), Battistoni (1), Giuliodori (6), Saguatti (14), Agostinetto (12), Lanzini (L), Sgherza (3), Boccioletti (L), Rynk (1), Moretto (6).
Allenatore: Riccardo Marchesi.
Battute: Errori 13, punti 7.
Muri: 6.

Omia Cisterna: Bacciottini (2), Fusari (0), Borelli (2),Ambrosino (0), Pizzuti (0), Barboni (5), Noschese (0), Modena (L), Mariani (0), Marianelli (L), Bulajic (5), Ventura (6), Pizzuti (0), Maruotti (0).
Allenatore: Droghei William.
Battute: Errori 7, punti 2.
Muri: 3.

Michele Boccalini

La partita sarà trasmessa su Icaro TV (canale 91) mercoledì alle 21:30.

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454