domenica 24 febbraio 2019
In foto: Matteo Polverelli, 26 e 11 rimbalzi, non sufficienti per vincere con Imola
di Icaro Sport   
lettura: 1 minuto
lun 24 apr 2017 00:12
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Asset Banca RSM-Imola 67-77 (19-26; 36-35; 55-59)

IL TABELLINO
Asset Banca RSM: Frigoli 6, Gamberini 4, Macina 3, Polverelli 26, Rinaldi 10, Bianchi 11, Borello ne, Amadori, Zannoni 7, Riccardi ne, Balestri. All.re Foschi, Vice Evangelisti.

Imola: Dalpozzo 3, Dal Fiume 13, Zambrini ne, Sabattani 12, Creti, Fin 30, Corcelli 3, Vignali ne, Sangiorgi 10, Delvecchio 6. All.re Marchi, Vice Zotti.

In C Gold siamo alle ultime fasi di regular season, allungata con due giornate ad orologio per lanciare playoff e playout nella consueta cornice di maggio.

Al Multieventi i Titans lasciano il passo ad Imola, pur priva di Vignali e Zambrini, ma con il rientrante Fin a fare decisamente la differenza, punitivo sia in entrata (4/6) se marcato stretto, sia da dietro l’arco dei tre punti (7/11) se gli concedi qualche centimetro di spazio.

I Titans subiscono un passivo importante già nel primo quarto (fino al 22-9 Imola) nel quale Fin ne realizza 15, ma reagiscono bene nel secondo parziale grazie a Polverelli che mette 8 dei suoi 26 complessivi (con 10/13 dal campo oltre ad 11 rimbalzi), trovando anche diversi vantaggi di misura, fino a quello minimo al riposo (36-35 Asset Banca).

Un terzo quarto equilibrato (+4 Imola alla sirena) apparecchia la tavola per un finale thrilling, ma basta l’inizio dell’ultimo periodo per chiarire chi oggi aveva più fame di punti, l’ennesima tripla di Fin e i 4 di fila del sorprendente Sabattani (12 alla fine) mettono in doppia cifra il divario (66-55), i Titans non trovano la chiave per un’altra rimonta e lasciano i due punti meritatamente agli imolesi, che festeggiano così al Multieventi la matematica conquista dei play off.

Notizie correlate
di Roberto Bonfantini
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna