martedì 21 maggio 2019
In foto: l'aeroporto Fellini di Rimini
di Lucia Renati   
lettura: 1 minuto
mar 18 apr 2017 13:32 ~ ultimo agg. 15:36
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

A due anni dall’ingresso di AIRiminum 2014 alla gestione dell’aeroporto di Rimini le organizzazioni sindacali CGIL CISL UIL hanno incontrato per la prima volta la Dirigenza e Unindustria.

L’incontro si è tenuto l’11 aprile, presenti, insieme ai rappresentanti dei Sindacati di categoria FILT, FIT, UILTRASPORTI, i tre Segretari confederali Graziano Urbinati, Paola Taddei e Giuseppina Morolli, la Presidente di AIRiminum Laura Fincato, Marco Lombardi (che seguirà per l’azienda i rapporti con le Organizzazioni Sindacali), Daniele Donati responsabile delle relazioni industriali per Unindustria.
La Presidente Fincato ha illustrato e riepilogato l’attività svolta dalla nuova Società che gestisce l’Aeroporto Fellini, sottolineando i buoni risultati ottenuti e dovuti sia alle capacità imprenditoriali dimostrate dalla Società, che alla professionalità dei lavoratori e ai sacrifici sostenuti.
Sul confronto sul contratto integrativo aziendale la presidente Fincato si è riservata di parlarne con il Consiglio di Amministrazione rimandando la discussione ad un prossimo incontro.
Il futuro
La dirigenza è intenzionata a conquistare il mercato del Nord Europa con la consapevolezza che lo sviluppo passi da un adeguato sistema della mobilità. Con l’Amministrazione Comunale di Rimini e con la Regione, AIRiminum ha in corso studi per uno specifico Masterplan.
Sul tema della mobilità anche i Sindacati hanno avuto degli incontri con l’Assessore regionale (con riferimento al Patto per il Lavoro sottoscritto a livello Regionale), ma chiedono che venga aperto un tavolo con la partecipazione di tutti i soggetti interessati.
“Riteniamo positivo questo primo incontro con la Società – dichiarano i sindacati – che dovrà segnare l’inizio di un sistema di relazioni che permetta al complesso aeroportuale riminese di crescere e di valorizzare il lavoro ed i lavoratori. Visti i risultati positivi dell’esercizio dell’ultimo periodo e gli enormi sacrifici che i dipendenti hanno dovuto affrontare negli ultimi anni”.

Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
di Redazione   
di Andrea Polazzi   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna