lunedì 21 gennaio 2019
di Redazione   
lettura: 1 minuto
gio 6 apr 2017 11:16 ~ ultimo agg. 7 apr 15:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Migliorano le condizioni di Emmauel Nnumani, il giovane nigeriano aggredito il 22 marzo scorso fuori da un supermercato di Marina Centro. A comunicarlo, dopo un colloquio con il personale medico del reparto di Rianimazione dell’ospedale di Rimini, è il sindaco Andrea Gnassi. Emmauel ieri è riuscito per la prima volta a mangiare un po’ di frutta anche se respira ancora attraverso la tracheotomia. Questo impedisce di capire se sia o meno in grado di parlare, ma i deficit motori, conseguenza delle lesioni encefaliche riportate, appaiono progressivamente meno gravi.

La speranza di un buon recupero, fino a qualche giorno fa insperato, è quindi sempre più concreta. – commenta il sindaco confermando il sostegno dell’amministrazione al giovane – Per questo voglio ringraziare di cuore il primario di Rianimazione, dottor Giuseppe Nardi, l’Unità Operativa di “Anestesia Rianimazione” dell’Infermi da lui guidata, ma più nel complesso tutti i medici e operatori che si sono adoperati con la consueta abnegazione e competenza, dimostrando ancora una volta il grado di efficienza della nostra struttura sanitaria.

Altre notizie
di Redazione
al servizio di quattro comuni

Inaugurato il nuovo sportello Hera

di Redazione
Notizie correlate
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna