Volley. Il punto sui campionati: il BVOLLEY tocca quota 50 punti in Under 18 F.

bvolley

in foto: L'Under 18 del BVOLLEY

IL PUNTO SUI CAMPIONATI: IL BVOLLEY TOCCA QUOTA 50 PUNTI IN U18 FEMMINILE

Bel colpo in 1a Divisione femminile girone A da parte del Villa Verucchio, provvisoriamente terzo grazie al 3-0 nello scontro diretto con il Bvolley. Al comando sempre l’Sg Volley, corsaro 3-1 a Riccione.

Nel gruppo B vincono tutte e 4 le prime della classe: l’Around Team spazzia via la Fenice Cesena 3-0, l’Aics Junior espugna 3-1 la palestra di Forlimpopoli, il Longiano supera 3-0 la Kelematica Meldola e il Romagna In Volley si impone con lo stesso punteggio in casa della Sammartinese.

La Beach&Park San Marino, grazie al 3-0 interno con l’Alfonsine, coglie il sesto successo stagionale e guida la classifica di 1a Divisione maschile Interprovinciale assieme alla Scuola di Pallavolo Ravenna.

In 2a Divisione femminile, dietro al trio composto da Bvolley 2002, Rubicone Riv e B&P, segnaliamo il successo della Stella B per 3 a 1 sulla squadra A, che vale pure l’aggancio in graduatoria a quota 22 punti. Alle spalle delle due formazioni della polisportiva riminese avanza il Mika Volley, reduce da un 3-1 al Bvolley 2003.

Nel girone A di Under 12 tris dell’Idea Volley Rubicone, nel B l’Acerboli gialla vince il derby con la squadra blu e balza in vetta, nel C guida il gruppo il Villa Verucchio con un buon margine, mentre nel D la Consolini marchiata Isolcasa si impone 2-1 sul Misano e raggiunge il Coriano al secondo posto.

Nel girone A di Under 13 femminile, ormai giunta all’atto conclusivo della prima fase, si sono qualificate alla fase successiva Romagna In Volley e San Giuliano. A queste spera di aggiungersi il Riccione, che deve amministrare i quattro punti di vantaggio su Riviera Bianca e Figurella Rimini.

Già sicure del pass nel B Libertas Forlì, Castrocaro e Idea Volley Rubicone, come del resto Bvolley 2004, Cattolica e Morciano, nel D invece – che vede Riviera Verde e B&P già qualificate – il Coriano nell’ultima giornata tenta il sorpasso sulla Dinamo Bellaria, attualmente terza e virtualmente qualificata.

Sei su sei per la Dinamo Bellaria in U13 maschile 6X6: i bellariesi, che si sono sbarazzati della Softer Forlì con un secco 3-0, comandano il gruppo con due lunghezze di margine sul Riviera, reduce da un 2-1 casalingo al Riccione.

Al termine del concentramento andato in scena domenica 12 al Palasport di Bellaria, il Bellaria black, grazie a quattro vittorie in altrettanti match, sale al primo posto dell’Under 13 maschile 3X3. Il girone B, il cui concentramento si è svolto sempre la scorsa domenica a Bellaria, vede in testa il Forlì.

A sette giornate dal termine della stagione regolare di Under 14 femminile Territoriale la qualificazione alle fasi finali – a cui accedono le prime due di ogni girone – nel gruppo A è un discorso apparentemente ristretto alla capolista Cattolica (49 punti), al Bvolley 2003 (44) e al Riviera Verde (42).

Abbastanza chiuso il discorso anche nel gruppo B, dove, a cinque turni dalla fine, il Romagna In Volley guida con tre lunghezze sulla Libertas Forlì e dieci sulla Sammartinese, quest’ultima ancora in lizza dovendo recuperare due partite.

Nel girone A di Under 16 femminile Territoriale i due pass per la qualificazione alle finali sembrano già in mano a Bvolley 2002 (50 punti e 17 vittorie su 17) e Riviera Rimini verde (46), che precede il Riviera bianca (una gara in più) di quattro punti.

Ben più fluida la situazione nel gruppo B, dove troviamo cinque formazioni in nove punti (nell’ordine: Flamigni, Libertas, Romagna In Volley, Rubicone Riv e Longiano), tra cui Libertas, Rubicone Riv e Longiano che devono recuperare delle partite.

In Under 16 maschile Territoriale, dominata saldamente dal Rimini targato Ke Car, vincono anche le dirette inseguitrici: dalla Dinamo Bellaria (3-0 alla Ke Car bianca) ai Consolini Sharks (3-1 al Pianta), passando per la Softer Forlì (3-0 al Pianta).

Diciassette vittorie in 17 giornate per il Bvolley in U18 femminile Territoriale, grazie a cui tocca quota 50 punti. A -8 la Stella, che ha regolato 3-0 il Riviera.

Grazie al 3-0 all’Alfonsine, la Scuola di Pallavolo Ravenna mantiene la vetta dell’Under 19 maschile. A -1 dai ravennati il Bvolley, autore di un brillante 3-0 alla Softer.

Doppio ko in U14 femminile Arcobaleno per l’Alta Valconca, sconfitta prima dal Riviera rossa (1-2) e poi dall’Acerboli seconda.

In Under 16/18 femminile Arcobaleno a segno le prime due della classe: lo Junior Coriano capolista centra la sesta vittoria di fila grazie al 3-0 interno al Bellaria, messo al tappeto pure dal Santarcangelo secondo.

ALLA SCOPERTA DEL VOLLEY CESENATICO

Con oltre 200 tesserati suddivisi in cinque gruppi, il Volley Cesenatico è senz’altro una delle realtà più “popolose” all’interno del Comitato Territoriale Fipav Romagna Uno. Di questi, due partecipano ai campionati del Comitato: l’Under 12 e la 1a Divisione, entrambe al femminile.

“Ci eravamo iscritti anche all’Under 16 – precisa il vice presidente, Giammarco Boschettima causa problemi di lavoro l’allenatore ci ha abbandonato all’ultimo senza riuscire a trovare un sostituto idoneo. Oltre all’Under 16, che milita comunque nel Csi, abbiamo un Minivolley da 85 bambini e la serie D. Il Minivolley, che si divide in due palestre, è allenato da Michela Pagliarani, tecnico storico qui a Cesenaticvo nonché ex giocatrice. È il motore di questo gruppo, che seleziona lo staff tecnico e gestisce l’organico assieme a Giada Carboni e Ana Paula De Tassis, ex nazionale, che da un anno collabora con noi anche a livello di Under 12”.

Salendo di età, troviamo la 1a Divisione e la serie D.
“La 1a Divisione, guidata da Alfredo Zamagna, altro ex giocatore del Cesenatico rientrato alla base, è quella che ha subito i tagli più grossi in quanto sono state unite 3 squadre. La rosa è giovane (la più grande ha 21 anni, ndr) e il livello è piuttosto eterogeneo, anche perché abbiamo inserito alcune U16. Tra l’altro non abbiamo ancora vinto una partita: diciamo che questa stagione ci sta servendo per fare esperienza in vista di quella successiva. Invece la serie D di Fabio Palazzi e Sergio Battistini, in linea con le aspettative, sta disputando un torneo di metà classifica”.

L’obiettivo del Cesenatico? Aumentare la quantità e la qualità dei propri tesserati.
“Sicuramente il prossimo anno vogliamo accrescere il numero dei gruppi, in modo da far giocare più gente possibile, da cui ricavare la qualità. Inoltre dobbiamo risolvere alcune criticità, che vorremmo ridiscutere con il Comitato, come quelle legate all’utilizzo degli spazi del Pala Peep e ai relativi costi d’affitto delle palestre”.

Una società, quella adriatica, attiva a 360 gradi. “Dopo aver organizzato nel 2015 il quadrangolare tra Marignano, Pesaro, Forlì e Filottrano, a ottobre con Piero Babbi abbiamo organizzato l’amichevole tra Scandicci e Bolzano. Tra l’altro alcune di queste formazioni di serie A hanno utilizzato la nostra sala pesi, rinnovata nel 2015, per fare delle sedute supplementari. Per quanto riguarda il Minivolley, parteciperemo a dei concentramenti nel forlivese e nel cesenate”.

Ufficio Stampa Comitato Territoriale Fipav Romagna Uno

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454