Volley C femminile. Gut Chemical Bellaria-Teodora Ravenna 3-1

chemical

GUT CHEMICAL BELLARIA-TEODORA RAVENNA 3-1 (12-25, 25-17, 25-23, 25-16)

La Gut Chemical Bellaria dopo la cocente sconfitta di una settimana fa, c’è e ci crede, ed a farne le spese è la Teodora Ravenna, insieme alle padrone di casa la formazione più giovane del girone, che dopo il vantaggio iniziale subisce il ritorno delle bellariesi che si aggiudicano l’intera posta in palio, per un totale di sette punti nelle ultime tre apparizioni.

Il primo set vede Scaricabarozzi e C. rimanere in partita solo nei primi scambi di gara, poi cala in ricezione, Fortunati fatica in regia e Ravenna allunga fino all’11-6. Coach Costanzi sul 19-12 prova a cambiare ed inserisce prima Pironi per Deda, poi Tosi Brandi per Petrarca, ma un terrificante turno in battuta di Ravenna permette alle ospiti di chiudere 25-12.

Nel secondo parziale il tecnico di casa inserisce Tosi Brandi opposto, conferma Fortunati in regia con Petrarca e Diaz schiacciatrici, Scaricabarozzi e Ricci al centro ed il duo Zammarchi-Fioroni liberi. Bellaria parte forte e costringe Ravenna ad esaurire i time-out nei primi minuti. 5-1, 8-1, le ragazze della Gut Chemical continuano a spingere in battuta mentre Fortunati a muro risulta insuperabile per le ravennati, che devono arrendersi 25-17.

Sul punteggio di uno a uno, la terza frazione presenta un Bellaria tonico ed in partita con Ravenna che insegue e lotta su ogni pallone. Petrarca e Tosi Brandi colpiscono duro, le ospiti sembrano cedere, 14-12 17-13, ma a questo punto la partita si riapre, grazie anche a qualche dubbia decisione della coppia arbitrale che costa un rosso diretto a coach Costanzi, ed il sorpasso sul 17-18. Questa sera però la determinazione e la “cattiveria” agonistica sono di casa nel campo bellariese, così la squadra ricomincia a spingere e chiude con Ricci dal centro che scarica tutta la sua rabbia.

Sulle ali dell’entusiasmo Bellaria si tuffa nel quarto set e le ragazze sono brave a controllare la gara ed allungare appena ne hanno la possibilità sul 17/11. Ravenna prova a modificare il sestetto, ma il risultato non cambia e la Gut Chemical chiude meritatamente sul 25-16.

Forse la miglior prestazione di quest’anno. Stasera ci siamo superati disputando una gran bella gara che da un lato lascia un po’ di amaro in bocca per quello che potevamo fare durante tutta la stagione e dall’altro ha confermato la bravura di un gruppo che ha continuato a lavorare con professionalità ed a divertirsi nonostante la classifica. Sette punti nelle ultime tre gare sono un ottimo bottino soprattutto per il morale. Stasera si scontravano le due formazioni più giovani del girone, caratteristiche simili, entrambe con buone fisicità e con un innesto più esperto in campo con la sola differenza che a Ravenna alcune giovani sono di fuori mentre le nostre tutte del riminese. Una bella soddisfazione e mi auguro che la società nonostante la classifica continui a credere nel progetto iniziato tre anni fa ed a dare alle giovani del territorio opportunità come queste attraverso le quali stiamo creando mentalità e giocatori.” il commento di coach Costanzi.

Prossimo appuntamento sabato 1 aprile 2017 ore 18:00 quando in trasferta si scenderà in campo per il derby con il Riccione Volley.

Tabellino: Fortunati 8, Petrarca 15, Deda, Scaricabarozzi 10, Ricci 8, Diaz 7, Tosi Brandi 14, Fioroni lib. Zammarchi lib. Pironi, Mazza ne.
1° All.: Costanzi Matteo.
Vice: Muccioli Daniele
Muri: 11, Aces: 7, bs: 13.

Ufficio Stampa Idea Volley Bellaria

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454