Volley C F. Fenix Energia Faenza-Riccione Volley 2-3

Fenix Energia Faenza

in foto: Un'esultanza della riccionesi

Fenix Energia Faenza-Riccione Volley 2-3 (22-25, 18-25, 21-25, 25-22, 13-15)

Tabellino
Riccione Volley: Gasperini 1, Pari (L), Albertini 11, Pappacena 15, Ugolini 9, Giulianelli 26, Loffredo, Stimac 8, Maggiani ne, Grandi. All. Panigalli.

CRONACA E COMMENTO
Riccione soffre, va subito sotto, ma alla fine dopo più di due ore di gioco ha la meglio sulle padroni di casa della Fenix Faenza, imponendosi per 3-2. È stata una partita a tratti molto tirata ed equilibrata, farcita da alcuni banali errori e distrazioni di entrambe le formazioni durante il match.

Riccione nel primo parziale parte col freno a mano tirato, quasi timoroso, e subisce la partenza brillante delle padroni di casa che ricevono bene e sono puntuali e inesorabili negli attacchi. A partire dal secondo set Pappacena e compagne rientrano in partita, superano nel terzo set Faenza portandosi avanti (1-2). Nel quarto parziale le riccionesi hanno diverse occasioni per chiudere la partita, non le sfruttano e il match si prolunga al tie-break. Quinto set sempre in equilibrio e deciso sul finale da due ottimi servizi di Riccione. Un po’ di numeri: top scorer, ancora in doppia cifra, Giulianelli (26 punti), a seguire il capitano Pappcena (15 punti). Determinante e buona anche la prestazione di Albertini (11 punti) e Stimac (8 punti) con un servizio molto insidioso che ha messo in serie difficoltà la ricezione avversaria. Nota di merito per Loffredo: nessun punto per lei, ma molto bene in difesa e insidiosa al servizio.

Con il risultato ottenuto Riccione accorcia le distanze dalla quarta posizione in classifica (-1 punto) e arriva a quota 38 punti.

Prossimo appuntamento per le ragazze di coach Panigalli è sabato 1 aprile ore 18 al Pala Nicoletti, per il derby contro la Gut Chemical Bellaria.

LA PARTITA:
1° set:
Faenza parte forte, mentre Riccione sembra un po’ timoroso (7-3), time-out coach Panigalli. Al rientro in campo, le cose non cambiano, Faenza conduce senza tante complicazione il set, fino a chiuderlo con il punteggio di (25-22).

2° set: Partenza al fulmicotone per Riccione (5-1). Stimac spinge al servizio e coglie impreparata la ricezione avversaria (10-12). Pappacena e Giulianelli martellano la difesa avversaria e trovano l’allungo per Riccione (16-20). Le ragazze di coach Panigalli non demordono e volano alla conquista del secondo set (18-25).

3° set: Avanti Faenza (8-6). Riccione fatica in difesa e i contro attacchi non sono efficaci. Pappacena e compagne impattano e superano le avversarie verso metà set (14-17), time-out Faenza. Riccione non perde la concentrazione e conquista a suo favore anche il terzo set (21-25).

4° set: Sempre in vantaggio Riccione fino a metà set (8-12) poi (10-13). Black-out fra le fila riccionesi, le padroni di casa ne approfittano e beffano Riccione, prolungando la partita al quinto set (25-22).

5° set: Sempre molto equilibrio fra le due formazioni nel quinto parziale. Al cambio campo Riccione conduce (8-4). Si arriva sul finale del set in perfetto equilibrio (12-12). Due servizi insidiosi di Riccione mettono la parole fine al set e partita (13-15).

A questo link qualche scambio della partita: https://www.youtube.com/watch?v=fhxY6cxBoEc&t=2s

Lorenzo Paglierani
Addetto Stampa Riccione Volley

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454