Volley B2 F. Caf Acli Stella Rimini-Omg Galletti Valleceppi 3-1 (gallery)

Caf Acli Stella Rimini-Omg Galletti Valleceppi

in foto: Il saluto finale delle riminesi

Caf Acli Stella Rimini-Omg Galletti Valleceppi 3-1 (25-21, 25-12, 20-25, 25-16)

Tabellino gara:
Caf Acli Stella Rimini: Bologna 20; Soldati 3; Morosato 3; Francia 19; Ciavaglia 11; Ugolini 18; Arcangeli (L); Urbinati; Costantino; Ambrosini; Giardi n.e. All.: Biselli.

Omg Galletti Valleceppi: Tenerini 10; Spacci 12; Ponti (L); Radi 3; Bazzucchi 4; Pani 18; Bigini 6; Molinari; Di Matteo; Cristofani n.e.; Meschini n.e.; Palazzoni n.e. All.: Macellari.

Note: Battute vincenti: Stella-Valleceppi 12-8. Battute sbagliate: Stella-Valleceppi 9-3. Muri: Stella-Valleceppi: 3-4.

Arbitri federali: Giulio Cervellati e Luigi Argirò di Bologna.

CRONACA E COMMENTO
La Caf Acli Stella Rimini si riscatta ampiamente dalla sconfitta subita a Civitanova Marche una settimana fa e supera senza grosse difficoltà l’Omg Galletti Valleceppi in una sfida fondamentale per la corsa play-off. Per le ragazze di coach Biselli si tratta del 12° successo stagionale nel girone F del campionato italiano di pallavolo femminile di serie B2.

Nel primo set le due squadre se la giocano alla pari dando vita a una bella gara che entusiasma i numerosi tifosi romagnoli e umbri presenti sugli spalti del Pala Stella di Rimini. Già a inizio partita le gialloblu Bologna, Ugolini, Ciavatta e Francia dimostrano di essere lucide e concrete sotto rete mettendo a segno diversi punti che permettono alla Caf Acli Stella Rimini di essere in vantaggio al primo intermedio (8-5). Dopo altri cinque punti consecutivi messi a segno dalle “bright stars”, entra in partita l’Omg Galletti Valleceppi che, con Pani, Bazzucchi e Tenerini, mette in difficoltà la formazione romagnola e si rifà sotto. La Caf Acli Stella Rimini però non perde la calma e continua a condurre l’incontro anche al secondo intermedio (16-13), sempre grazie ai punti realizzati da Ugolini, Ciavatta e Francia. Successivamente la compagine ospite torna alla carica per tentare di riaprire il primo set: Spacci, Tenerini e Pani pungono più di una volta le gialloblu che riescono a resistere e reagire perché trascinate da Francia e Bologna, ispirate e intraprendenti più del solito. Anche il terzo intermedio è a tinte gialloblu (21-19). Nel finale del primo set è ancora il “trio meraviglia”, composto da Bologna, Ugolini e Francia, a essere protagonista in campo costringendo alle avversarie ad arrendersi definitivamente dopo le continue “martellate” subite. 25-16 per la Caf Acli Stella Rimini che fa sua la prima frazione di gioco.

Nel secondo set l’Omg Galletti Valleceppi è meno grintosa e convincente rispetto alle altre gare, tant’è che concede in più di un’occasione ampi spazi alle gialloblu che diventano assolute padrone del gioco. Ugolini (autrice di cinque ace sporchi), Ciavaglia, Bologna e Francia sono veramente micidiali; i tifosi romagnoli, a differenza di quelli umbri, si divertono e apprezzano tanto le ben oliate strategie di attacco attuate dalle ragazze di coach Biselli. Gli intermedi della seconda frazione di gioco sottolineano ancora di più il dominio della Caf Acli Stella Rimini in campo: 8-2, 16-12 e 21-12. Le giocatrici umbre sono totalmente in tilt e non vanno più oltre i 12 punti, le “bright stars” ringraziano e segnano senza sosta fino a vincere il secondo set (25-12).

Nella terza parte della partita a partire immediatamente forte è l’Omg Galletti Valleceppi, trascinata da Tenerini e Pani. Nonostante l’avvio turbolento delle umbre, le gialloblu tengono botta e riescono a chiudere il primo intermedio in vantaggio di un punto (8-7). Ma la squadra ospite non cede, come negli altri due set del match, e fa girare la testa alle padrone di casa con i muri e le schiacciate di Bazzucchi, Spacci, Tenerini e Bigini. Situazione dunque completamente ribaltata nel secondo intermedio del terzo set: 14-16 per l’Omg Galletti Valleceppi. La Caf Acli Stella Rimini, nei minuti successivi di gioco, prova a piazzare l’allungo decisivo per chiudere definitivamente ma ogni tentativo non va affatto a buon fine: la formazione di Ponte Valleceppi non si lascia piegare dalle schiacciate delle gialloblu e risponde efficacemente con Pani e Spacci; 18-21 sempre per le giocatrici ospiti. Nella parte finale della terza frazione di gioco la compagine riminese non ha più le energie e fallisce l’obiettivo di arrivare almeno ai vantaggi; 20-25 per l’Omg Galletti Valleceppi e gara riaperta.

Nel quarto set le ragazze di coach Biselli sono molto cariche e motivate, tanto è vero che riescono a segnare diversi punti tra schiacciate, muri e servizi trovandosi in vantaggio al primo intermedio (8-5). Nel tabellino dei marcatori della Caf Acli Stella Rimini entrano anche Soldati e Morosato, autrice di tre battute vincenti. Le umbre non hanno veramente idea di come riaprire la gara e subiscono altri otto punti segnandone solamente altri tre, sono sempre le “bright stars” a condurre l’incontro (16-8 al secondo intermedio). Nelle successive azioni di gioco l’Omg Galletti Valleceppi riesce ad andare in doppia cifra ma non basta per creare problemi alle gialloblu che segnano a raffica e mantengono l’ampio margine di vantaggio anche al terzo intermedio (21-11). Le sassate vincenti di Francia e un errore di Pani sotto rete permettono alla Caf Acli Stella Rimini di aggiudicarsi il terzo set (25-16) che le vale la vittoria per 3-1.

I supporter gialloblu, alla fine della gara, possono finalmente festeggiare l’ottavo successo casalingo e applaudire lo staff tecnico, composto da Biselli e Comanducci, e le giocatrici, capeggiate da Giardi, per aver vendicato la sconfitta dell’andata.

Alessandra Ugolini indiscussa mvp del match: “Ci siamo riscattate alla grande dalle sconfitte subite a Civitanova Marche una settimana fa e a Ponte Valleceppi nel girone di andata – ha dichiarato l’opposto a fine gara -. Contro l’Omg Galletti ho disputato la mia miglior prestazione in maglia gialloblu, sono veramente molto contenta e ringrazio la società per avermi dato fiducia. Giocherei all’infinito ma i miei continui problemi fisici spesso mi frenano, valuterò a fine stagione se continuare o no. Ci siamo anche noi per la corsa play-off, fino all’ultima partita inseguiremo questo sogno perché abbiamo grandi mezzi a disposizione da sfruttare contro le nostre prossime avversarie”.

Le altre partite della diciannovesima giornata:
Sabato 11 marzo:
3M Pallavolo Perugia-Pieralisi Volley Jesi 1-3 (23-25, 16-25, 25-20, 10-25)
Convergenze Cus Siena-Corplast Corridonia 1-3 (25-15, 18-25, 25-27, 15-25)
Centro Diesel Pagliare Volley-Sacrata B-Chem Civitanova Marche 1-3 (18-25, 25-19, 16-25, 13-25)
New Font Mori Gubbio-Volleyarno Montevarchi 1-3 (25-22, 9-25, 23-25, 21-25)
Roana Helvia Recina Macerata-Team 80 Gabicce Gradara 3-0 (25-12, 25-12, 25-16)

Domenica 12 marzo:
Valdarninsieme Castelfranco-Ternedil Acquasparta ore 17.30

Classifica dopo 19 giornate (legenda: *= una partita in meno): Roana Helvia Recina Macerata 54; Pieralisi Volley Jesi 48; Corplast Corridonia 44; Sacrata B-Chem Civitanova Marche 41; Caf Acli Stella Rimini 38; Omg Galletti Valleceppi 34; Convergenze Cus Siena 23; Centro Diesel Pagliare Volley 21; 3M Pallavolo Perugia e Ternedil Acquasparta* 20; Volleyarno Montevarchi 19; Valdarninsieme Castelfranco* 17; Team 80 Gabicce Gradara 14; New Font Mori Gubbio 3.

Andrea Lattanzi
Caf Acli Stella Rimini

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454