giovedì 24 gennaio 2019
In foto: il Tribunale di Rimini
di Redazione   
lettura: 1 minuto
ven 10 mar 2017 20:40
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Un cittadino bengalese è stato condannato dal Tribunale di Rimini a quattro anni per violenza sessuale nei confronti di una turista olandese minorenne. Il pm aveva chiesto sei anni. L’uomo è attualmente irreperibile. La vicenda risale a cinque anni fa: nell’estate 2012 la giovane era arrivata in Romagna in pullman, con una comitiva di connazionali, per trascorre qualche giorno di vacanza.

Il 4 luglio la ragazza tornando verso il residence dove alloggiava aveva incrociato il bengalese, un venditore di rose, che l’aveva avvicinata per chiederle se volesse acquistare un fiore. La giovane, dicendo di no, aveva proceduto per la sua strada. A quel punto l’uomo aveva gettato i fiori a terra e l’aveva spinta contro un cancello iniziando a palpeggiarla sul seno e sotto ai vestiti. La ragazza era riuscita a reagire, colpendo lo straniero al basso ventre con una ginocchiata. Mentre lui si era piegato per il dolore, lei era riuscita a scappare e fare rientro al residence dove aveva raccontato tutto al suo capogruppo.

(fonte Ansa)

Altre notizie
di Redazione
Notizie correlate
di Redazione
VIDEO
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna