sabato 19 gennaio 2019
di Icaro Sport   
lettura: 1 minuto
ven 31 mar 2017 09:46 ~ ultimo agg. 09:48
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

La Marignanese esce sconfitta dal “Romeo Neri” con un pesante 5-0. I gialloblu, che sono rimasti in inferiorità numerica al 29′ della ripresa a causa dell’espulsione del portiere Gentilini, si devono arrendere ai biancorossi.

Ma, nonostante il pesante passivo, la prestazione della squadra è stata molto positiva: “Domenica ho visto una bella Marignanese – commenta mister Maurizio Montalti -. La squadra ha dato prova delle proprie capacità, soprattutto nella seconda frazione di gara. L’inferiorità numerica non ha certo aiutato, ma alla fine sono soddisfatto della prestazione globale dei miei ragazzi”.

Mister, i suoi giocatori hanno sofferto un po’ lo stadio “Romeo Neri”?
“Sì. Alcuni li vedevo un po’ emozionati, ma questa è normale. Quando giochi davanti a migliaia persone e non sei abituato ti tremano un po’ le gambe. Comunque, anche i più giovani sono scesi in campo con il giusto piglio e questo è fondamentale”.

Domenica sarete di nuovo a casa e vi troverete davanti il Progresso.
“Quando hai raggiunto la salvezza in anticipo, risulta difficile poi trovare le giuste motivazioni per finire la stagione nel migliore dei modi. Quando, in un campionato come quello di Eccellenza da 20 squadre, non sono previsti i play off, tutto il resto si complica. Noi continueremo ad allenarci e a giocare per vincere, come abbiamo sempre fatto”.

Ufficio Stampa Marignanese

RISULTATI, CLASSIFICA E CALENDARIO DEL CAMPIONATO DI ECCELLENZA GIRONE B

Altre notizie
di Icaro Sport
di Icaro Sport
Notizie correlate
di Roberto Bonfantini
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna