martedì 23 luglio 2019
menu
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
gio 16 mar 2017 10:34 ~ ultimo agg. 17 mar 09:42
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

UNDER 16 D’ECCELLENZA – rec. I TURNO DI OROLOGIO
GRISSIN BON REGGIO EMILIA-BASKET RIMINI CRABS 98-55 (18-14; 55-30; 79-46)

Reggiana: Accorsi 2, Grant 16, Bertolini 13, Bratschi 7, Ligabue 2, Giannini 16, Pelliciari 19, Soviero 6, Golfieri, Sow 3, Castagnetti 4, Diouf 10. All.: Quarta.

Crabs: Puzalkov n.e., Heba 2, Rosario Cruz 2, Veroni 2, Rossi 16, Casoli 1, Giorgi 10, Ferrari 16, Mavric, Sarti, Iannello 6. All.: Luongo, Daccico.

(ev) Nel recupero del primo “rintocco” di orologio, i Crabs subiscono una severa lezione dalla talentuosa Reggiana (98-55): Crabs matematicamente quarti, mentre la Grissin Bon può ancora aspirare alla seconda posizione.

Privi di Lonfernini, Chen e dell’infortunato Puzalkov (presente in panchina solo per onor di firma), con Rosario Cruz al rientro da infortunio e Mavric tenuto precauzionalmente a riposo, i granchietti non ripetono le buone prove di regular season (comunque due sconfitte: 80-78 a Reggio, 68-75 a Rimini), resistendo poco più di 10 minuti alla potenza d’urto dei padroni di casa, che con un secondo parziale di 37-16 hanno di fatto chiuso la contesa già alla pausa lunga (55-30).

Nella ripresa non c’è storia, i granchietti finiscono asfissiati dalla fisicità e dalla difesa emiliana e chiudono con un pesantissimo -43. Giannini, Grant e Pellicciari sugli scudi per Reggio Emilia, per Rimini doppia cifra per Rossi (16 punti, 4 rimbalzi, 5 assist), Ferrari (16 punti) e Giorgi (10 punti).

Sabato 25 altra trasferta proibitiva sul campo della Fortitudo seconda in classifica, che nell’ultimo turno ha dovuto faticare non poco per espugnare il campo del fanalino di coda Compagnia dell’Albero (60-63).

classifica

Notizie correlate
di Icaro Sport   
FOTO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna