14 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Tra feste e fiabe, che weekend fantastico!

bimbiarimini

in foto: la festa di primavera

Il primo fine settimana di aprile porta tantissimi eventi per le famiglie… E state tranquilli, non si tratta di un ‘Pesce d’Aprile’…

Con la primavera arrivano anche le feste dedicate alla bella stagione, ma non rimane senza appuntamenti neppure chi preferisce immergersi nel mondo delle fiabe. Ecco 5 appuntamenti nella rubrica settimanale redatta in collaborazione con www.bimbiarimini.it.

1.

rimini_festa_primavera_insieme_onlus_2017Con l’arrivo della bella stagione è proposta una festa dedicata alle famiglie e ai bambini. Ecco ‘Festa di Primavera”, che dopo il successo dell’anno scorso torna a Rimini con la seconda edizione in via Dario Campana/Largo Bordoni (villaggio INA CASA), a cura dell’associazione Insieme-per Onlus.

Due giorni di festa…. Un evento libero aperto a tutti: sabato 1º aprile, dalle 14, e domenica 2 aprile, dalle 9 in programma giochi in strada, laboratori creativi per bambini/ragazzi e tantissimo sport, con il coinvolgimento anche di sei società sportive locali (Crabs, Delfini calcio, Baseball Rimini 86, Happy Rimini Basket, Karate Dragon school e Taekwondo Yonghon).

Si svolgerà anche “Trio per mira”, una gara a coppie per coinvolgere genitori e figli in tre “specialità”: corsa della cariola, jumping ball e corsa con gli sci. Poi una sfilata di moda bimbi, esclusivamente con abiti di sartoria. Momenti musicali in compagnia di: Banda musicale Città di Rimini, Music Academy, Tributo italiano-Made in Italy e Casadei danze Rimini.

Lo scopo principale di questa manifestazione è una raccolta fondi che servirà a riqualificare in parte proprio il parco giochi di Largo Bordoni.

2.

Sabato 1 e domenica 2 aprimisano_segavecchia_2017le ritorna il tradizionale appuntamento con la “Festa della Segavecchia” a Misano Adriatico, due giorni di puro divertimento. La Segavecchia (quella misanese è giunta alla 32esima edizione) è una delle feste più antiche che tuttora si celebrano in Romagna. La vecchia era vista come la colpevole di tutti i mali della stagione agricola passata e per questa colpa, dopo un processo di caricatura, veniva segata o bruciata in piazza con un rogo di purificazione e di propiziazione della stagione che stava per iniziare.

Tante le novità del 2017 con carri allegorici, stand gastronomici musica ed animazione. Momento conclusivo della Festa sarà infatti quando la vecchina salirà ancora una volta al cielo per essere incendiata in uno spettacolare falò tra musica, balli e sfilata di carri.

3.

Moztri02Domenica 2 aprile, alle 17, ultimo appuntamento di ‘A Teatro con mamma e Papà’ al Teatro Villa (San Clemente) con “Moztri!” di Luna e Gnac, per riflettere sul mondo dei bambini. Uno spettacolo poetico, comico e originalissimo, vero e proprio “inno all’infanzia” (come recita il sottotitolo), capace di coinvolgere i bambini e commuovere gli adulti per la sua forza e le domande che pone agli adulti: quali aspettative abbiamo verso i nostri bambini? Queste aspettative tengono conto dei reali desideri dei bambini? E quando si smette davvero di credere ai sogni?

A metà tra fumetto, teatro d’attore e teatro d’ombra, lo spettacolo ha per tema la libertà creativa, la fantasia, il mondo del sogno e della rêverie, in contrasto con le aspettative del mondo adulto.

Biglietti : ingresso unico 5 euro. Informazioni e prenotazioni: tel. 391 3360676 (dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13), teatrovilla@cittateatro.it

4.

Pierino tutta scena2L’edizione 2017 della rassegna “Un Teatro per i Ragazzi” al Teatro di San Leo a Pietracuta si chiude sabato 1 aprile, alle ore 21, con lo spettacolo “Attento Pierino… arriva il lupo”, uno spettacolo presentato dalla compagnia Il Baule Volante. La pièce, liberamente tratta da ‘Pierino e il lupo’ di Sergej Prokofiev, è scritta da Liliana Letterese che ne è anche interprete insieme al regista Andrea Lugli e Nicola Zampieri.

La celebre fiaba tradizionale di Pierino e il lupo, musicata da Sergej Prokofiev narra la storia di un ragazzo che, con l’aiuto dei suoi inseparabili amici animali, riesce a catturare un ferocissimo lupo.

Ogni personaggio della storia è contraddistinto da uno specifico strumento musicale, che ne facilita l’identificazione e che ha reso giustamente notissima questa fiaba musicale che Prokofiev aveva composto con lo scopo di educare alla musica i ragazzi delle scuole elementari russe.

L’allestimento vede in scena un direttore d’orchestra-narratore, che presenterà e condurrà i bambini attraverso la storia, messa in scena da una serie di pupazzi animati a vista.

Biglietti: 6 euro (prezzo unico ragazzi e adulti).
Informazioni e prenotazioni: Circolo ARCI, 0541 923732; Ufficio Turistico di San Leo 0541 926967 (numero verde 800 553 800);
info@sanleo2000.it

5.

Domenica 2 aprile, alle 17, al Teatro Centro Sociale di Poggio Torriana (via Costa del Macello 10) prosegue la rassegna ‘Teatro per famiglie’, con lo spettacolo “Casa di Mare”, racconto animato tratto da La sirenetta di Hans Christian Andersen.

Casa di mare è il viaggio d’iniziazione di una ragazza, il suo tuffo a occhi chiusi e cuore gonfio nell’età adulta, il mondo dei grandi.

È un cammino verso la fiaba, pensando anche agli spettatori più giovani, intrapreso da Georgia Galanti e Silvio Castiglioni, mossi dal desiderio di esplorare la struggente vicenda della sirenetta che, in cerca d’amore, abbandona la propria famiglia e la sicurezza della sua casa, posta nelle profondità del mare, per abbracciare l’ignoto.

Ognuno dei due viaggiatori porterà con sé nel cammino i propri abituali strumenti di orientamento. Per Georgia essi sono i linguaggi delle figure, disegnate, ritagliate o scolpite; per Silvio, quelli del teatro: l’azione, il suono e le parole. Entrambi si misurano con lo stupore e la potenza della fiaba, in un alternarsi di emozioni violente e delicate, suggerite da parole crudeli e sagaci o da figure cangianti come parvenze di nubi o di fumo o di schiuma.

In questo universo i paesaggi, i personaggi e i contorni emergono al chiarore per un attimo soltanto e subito scompaiono in lave di vulcani; proprio come i pesci, colmi di movimento e saettanti, o immobili e invisibili come piccole statue di un giardino pieno di volatili immersi in un interminabile chiacchiericcio.

Ingresso 5 euro, al termine buffet. Info 347 9353371.

Per scoprire le altre iniziative dedicate ai bambini a Rimini e dintorni visita il sito www.bimbiarimini.it

Maurizio Ceccarini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454