Indietro
menu
Cronaca Rimini

Ruba crema in Corso d'Augusto, poi rifila un pugno al vigilante

In foto: Vasetto crema (archivio)
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 30 mar 2017 14:50
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Ruba una crema e, scoperta, aggredisce il responsabile della sicurezza interna e tenta la fuga. Gli agenti la intercettano e arrestano per rapina.

Erano da poco trascorse le 17 di mercoledì quando è scattata la caccia alla donna, una 40enne nata in Marocco di corporatura esile, con indosso un giubbino rosso. La donna aveva appena effettuato un furto in un noto esercizio commerciale di Corso d’Augusto. Aveva preso una confezione di crema del valore di diverse decine di euro, staccato il dispositivo antitaccheggio e occultato la merce nella propria borsa. Fermata dalla sicurezza, aveva gettato a terra la borsa e spinto vigoriamente l’addetto alla sicurezza, prima di darsi alla fuga a piedi. Inseguita e raggiunta, si era liberata del vigilante con un pugno al viso. La sua fuga è finita tra via Oberdan e via Tonti, dove è stata raggiunta dagli agenti. La 40enne è stata arrestata per rapina e giudicata con rito direttissimo.