mercoledì 23 gennaio 2019
In foto: le operazioni
di Redazione   
lettura: 1 minuto
mar 14 mar 2017 11:30 ~ ultimo agg. 11:46
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Si sono concluse in mattinata le operazioni di rimozione dell’ordigno bellico rinvenuto durante i lavori per la realizzazione del nuovo sovrappasso di via Roma. Si trattava di un proiettile di fabbricazione inglese in uso dalla contraerea alleata durante il secondo conflitto mondiale. Lungo 40 centimetri per un diametro di 10. Sono stati gli artificieri dell’ 8° Reggimento genio Guastatori Folgore di Legnago a rimuovere e recuperare l’ordigno che sarà fatto poi esplodere in sicurezza.

Erano stati gli operai impegnati nel cantiere ad accorgersi durante i lavori della massa ferrosa poi rivelatasi un ordigno. Immediatamente tutta la filiera della sicurezza si è messa in moto attivando le procedure previste in casi come questi, fino a giungere alla positiva conclusione di oggi.

 

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna