Rimini-Faenza, la vigilia di Alessandro Mastronicola

Baldaccio Bruni-Rimini, Faenza

in foto: La conferenza di Alessandro Mastronicola

Il Rimini, sempre più incontrastato dominatore del girone B dell’Eccellenza emiliano-romagnola dall’alto dei suoi 73 punti (+14 sul Sasso Marconi, secondo), riceve al “Romeo Neri” la squadra che ha inflitto la prima storica sconfitta al Rimini Football Club: il Faenza. Il 30 ottobre allo stadio “Bruno Neri” finì infatti 2-0, in virtù delle reti di Piraccini al 44′ del primo tempo e Dalmonte al 24′ della ripresa.

Rimini e Faenza in comune hanno, oltre al “cognome” dello stadio, l’anno di fondazione: 1912. In classifica le due squadre sono divise da ben 30 punti, con il Faenza ottavo insieme a Savignanese e Marignanese con 43 punti.

Il tecnico dei biancorossi, Alessandro Mastronicola, inizia da indisponibile e recuperati (Valeriani rientra dopo il turno di squalifica).

“La lunga lista dell’infermeria si è assottigliata ai soli Cola e Gabrielli, che purtroppo non avremo a disposizione fino al termine della stagione. Cicarevic ha fatto tutto con la squadra a ritmi blandi, da lunedì si riaggregherà al gruppo anche Ricchiuti. Se non ci sarà nessuna nota positiva da parte di Sasa (Cicarevic, ndr) e negativa dagli altri domani saranno confermate le tre punte. Buonaventura e Valori hanno accusato un po’ di fatica perché era da tempo che non giocavano una partita intera, ma stanno bene. Bacchiocchi si è ripreso, si è portato dietro forse un po’ troppo questo infortunio; comunque ha lavorato tutta la settimana in gruppo”.

A centrocampo il condottiero del Rimini torna ad avere a disposizione tutti gli elementi della rosa. “A centrocampo abbiamo alternative, tenuto conto che siamo in quattro. Per chi schierare in difesa ci sono quattro ragazzi che si giocano tre posti. Righini se partirà dal primo minuto lo farà sulla mediana e non al centro della difesa”.

Il Faenza è stata la prima squadra a fare bottino pieno con il Rimini in questo campionato. “Spirito di rivalsa lo avremo sicuramente – continua Mastronicola. Noi vogliamo innanzitutto proseguire il nostro cammino di crescita e farlo nel migliore dei modi, ovviamente con le accortezze dovute al fatto che il Faenza è una delle squadre che ci ha battuto all’andata. Senza pensare che nessuno ci regali qualcosa, vogliamo far vedere che non siamo quelli dell’andata”.

Cos’è cambiato rispetto a fine ottobre? “Credo che noi siamo cresciuti tantissimo sotto tutti i punti di vista: tattico, tecnico e atletico. È stato un continuo sacrificarsi da parte di tutti, un continuo chiedere da parte mia e dare da parte dei ragazzi. E dobbiamo continuare con questo percorso di crescita”.

Che Faenza si aspetta? “Il Faenza sta facendo il campionato che credo si fosse prefissato. Ha fatto delle grandi partite, delle grandi vittorie. Poi è chiaro che più fai più dimostri di essere professionista. Noi dobbiamo migliorarci. All’andata giocò con un 4-3-1-2, però credo che come caratteristiche di giocatori possa schierarsi anche con un 4-3-3. Hanno squalificato Filippi, che nelle ultime settimane è uno dei loro giocatori più in forma, ma hanno Negrini, che è da tenere in grande considerazione, Mordini, che ha fatto sempre dei campionati importanti, un difensore centrale che conosce molto molto bene la categoria e un portiere esperto che ha vinto un campionato di Eccellenza l’ultima o la penultima stagione. Hanno una squadra esperta, che è abituata a lottare e a vincere. A prescindere dal modulo che adotteranno, sono giocatori che hanno disputato tanti campionati e che forse sono anche più esperti rispetto a noi”.

In classifica il Rimini ha fatto ormai il vuoto con quel +14 sulla seconda della classe. “Noi dobbiamo mantenere questo vantaggio. Non possiamo pensare che perché abbiamo 14 punti di vantaggio sulla seconda sia tutto fatto. Dobbiamo affrontare la gara con la massima concentrazione. Non saremmo dei professionisti se affrontassimo una partita pensando che tutto ci è dovuto”.

La partita sarà trasmessa in diretta televisiva su YouRimini TV (canale 211) e in diretta streaming su icaro.tv e sulla pagina Facebook Icaro Sport, dov’è possibile postare commenti che saranno letti durante la telecronaca.

LA 30A GIORNATA DEL CAMPIONATO DI ECCELLENZA GIRONE B E LA CLASSIFICA

Roberto Bonfantini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454