mercoledì 16 ottobre 2019
menu
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
ven 17 mar 2017 17:16 ~ ultimo agg. 17:33
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Avrebbe dovuto esibirsi al 105 Stadium il prossimo 10 aprile ma purtroppo quella data, come le altre del tour, saranno posticipate a settembre/ottobre. Luciano Ligabue ha spiegato oggi sui suoi social che gli è stata diagnosticata la malattia professionale di chi canta, ovvero un polipo intracordale che ha interessato la corda vocale sinistra e che non gli permette di cantare (per cui dovrà sottoporsi a un intervento chirurgico).
Sui social, Ligabue ricorda la testimonianza del 14 marzo, la sera del suo compleanno, quando sul palco del Mediolanum Forum di Milano ha ammesso di aver avuto una ricaduta: “Ragazzi, ce la metterò tutta. Portate pazienza per i problemi che ne verranno fuori“.
Durante il giorno – scrive oggi – avevo sentito proprio che la voce non usciva. Dopo 3-4 pezzi del concerto ero quasi afono. Mi hanno detto una cosa che avrei preferito non sentirmi dire ma che purtroppo rientra fra quelle che vengono definite le malattie professionali di chi canta cioè ho un polipo, in questo caso intracordale”.

Tutti i concerti saranno recuperati a settembre e ottobre. Il tour riparte da Rimini, il 4 settembre al 105 Stadium. Il 18 ottobre all’Adriatic Arena di Pesaro si recupera la tappa del 20 marzo mentre il 27 e 28 ottobre Unipol Arena di Bologna le date del 7 e 8 aprile.

I biglietti precedentemente acquistati restano validi per le nuove date corrispondenti. Coloro che volessero richiedere il rimborso dei biglietti: ai punti vendita dove sono stati acquistati entro e non oltre il 14 aprile 2017. Info: www.ligabue.com

 

Altre notizie
di Andrea Polazzi
Notizie correlate
di Simona Mulazzani   
di Andrea Polazzi   
VIDEO
di Redazione   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna