martedì 22 gennaio 2019
In foto: Il ponte sull'incile
di Redazione   
lettura: 1 minuto
lun 6 mar 2017 13:31
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Dopo il sopralluogo effettuato dai tecnici comunali e della ditta incaricata, partirà la prossima settimana l’intervento di ripristino del Ponte degli Scout a Rimini.

Il ponte ciclopedonale di legno che collega le sponde del fiume Marecchia all’altezza dell’incile era stato chiuso al traffico nelle scorse settimane. La relazione del Prof. Ing. Marco Pio Lauriola di Firenze, a cui la Direzione Lavori pubblici aveva affidato l’incarico per l’assistenza al monitoraggio e alle verifiche delle criticità strutturali, aveva evidenziato la necessità di intervenire in tempi rapidi per ripristinare le condizioni di sicurezza.

Da qui l’intervento che vedrà nelle prossime settimane impegnati i tecnici comunali e della ditta incaricata, la Ri-Legno di Rovereto.

In sintesi l’intervento che consentirà la messa in sicurezza del ponte, prevede il ripristino delle catene del ponte con cavi in acciaio posti sull’impalcato e collegati all’arco in legno con travi in acciaio poste in testata.

Un primo intervento, con un costo stimato in 140.000 euro comprensivo delle somme a disposizione e caratterizzato da tempi d’esecuzione brevi, che già da subito, alla sua conclusione prevista entro un mese circa dall’inizio dei lavori, permetterà la riapertura di una struttura vitale per il collegamento ciclopedonale Centro – Celle attraverso il Parco Marecchia. L’intervento ai nastri di partenza sarà inoltre propedeutico a quello già indicato nel Piano triennale degli Investimenti per l’annualità 2018, che prevede anche la protezione delle strutture in legno del ponte.

Notizie correlate
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna