21 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

“Parola di scrittore” riparte con “Podissea” di Stefano Rossini

CulturaRimini

6 marzo 2017, 16:49

"Parola di scrittore" riparte con "Podissea" di Stefano Rossini

in foto: Stefano Rossini

Torna “Parola di scrittore”, il ciclo di incontri con i nuovi autori della narrativa italiana organizzato dall’associazione Scenafutura. Ad aprire la rassegna sarà lo scrittore riminese Stefano Rossini che presenta il suo primo romanzo “POdissea” (Antonio Tombolini Editore). Appuntamento martedì alle 18.30 nella sala del caffè letterario Alidangelocaffè Extro (via Castelfidardo, 58 – Rimini). A introdurre l’autore, sarà il poeta Paolo Vachino.


 

Il libro:

“POdissea” narra di un viaggio sul fiume Po nato come un reportage giornalistico, e finito come un’odissea. Marco Alieni è un giornalista di viaggi ed enogastronomia che ha speso gran parte della propria vita a scrivere reportage da tutta Italia, in particolare dalla Pianura Padana e dal fiume Po. Uno strano evento della sua infanzia, la visione di uno storione d’argento, lo lega a doppio filo al fiume più lungo d’Italia.

Cosa sia questo pesce nessuno lo sa. Gli storioni sono scomparsi dal fiume e nessuno crede che ne esista un tale esemplare, creatura mitologica e fantastica.

Marco decide di intraprendere un ultimo viaggio alla scoperta del misterioso abitante del fiume insieme a un amico giornalista, un ragazzo svedese finito in Italia quasi per errore e una salama da sugo parlante.

Durante il tragitto scopriranno un mondo che non immaginavano, popolato da antiche divinità, popoli vecchi e nuovi che si contendono lo spazio del fiume, mondi sotterranei e strane creature uscite dalle pieghe dell’evoluzione.


la rassegna:

Il secondo appuntamento (14 marzo) vede protagonista Clara Piacentini e la sua raccolta di racconti Bianca come l’Africa (Antonio Tombolini editore). Le singole narrazioni della raccolta sono tasselli di un’unica storia declinata attorno a un personaggio femminile – voce narrante – che racconta la sua esperienza africana e il ritorno a casa, in Italia, dopo un percorso di consapevolezza e una sfida alla propria disabilità. Al lettore il compito di capire in cosa consiste il Mal d’Africa, se esiste. Introduce l’agente letteraria Carla Casazza.

Al centro dell’incontro del 21 marzo il saggio di Sara Ceccarelli, Anna Maria Mozzoni. La vicenda di una donna che si è battuta per altre donne (Panozzo editore). Il Risorgimento e l’Unità d’Italia fanno da sfondo alla vicenda di Anna Maria Mozzoni, una donna lombarda che con tenacia e determinazione dedicò la propria vita alla causa femminile. In un periodo nel quale la donna non aveva alcun diritto, l’efficacia dell’istruzione e l’apertura a nuove idee dimostrano che, anche se la strada è dura e lunga da percorrere, niente è impossibile. Dialoga con l’autrice la storica Francesca Panozzo.

La rassegna continua il 28 marzo con Roberta Marcaccio e il suo Tranne il colore degli occhi (Antonio Tombolini editore). Il romanzo accompagna Michela e Annamaria attraverso cinquant’anni di vita, dall’infanzia e l’adolescenza nel piccolo paese del Matese alla grande città – Roma – dove le ritroviamo adulte e donne in carriera. Attorno alla loro storia di amicizia si intrecciano amori e un mistero a lungo tenuto gelosamente nascosto che legherà le protagoniste durante tutto il romanzo e verrà svelato solo nelle ultime pagine, come nella migliore tradizione del giallo classico. Introduce Carla Casazza.

“Parola di scrittore” si chiude il 4 aprile con Oreste Delucca, autore di La fèmina del prete (Panozzo editore), storia vera di un amore sbocciato a Mondaino tra la fine del Quattrocento e il primo Cinquecento. La presentazione del volume è anche occasione per l’autore, insignito del Sigismondo d’Oro nel 2013, per raccontare la sua esperienza di storico del territorio ed esperto medievalista. Presenta la giornalista Manuela Angelini.

 

 

Stefano Rossini, giornalista freelance di viaggi, cultura e sociale ha viaggiato per l’Italia dal 2004 al 2010 per conto di alcune riviste nazionali e internazionali. Negli stessi anni si è occupato di storia antica per un dottorato dell’Università di Bologna. “POdissea” è il suo primo romanzo.

Maurizio Ceccarini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454