venerdì 18 gennaio 2019
di Redazione   
lettura: 1 minuto
mar 28 mar 2017 17:59 ~ ultimo agg. 18:05
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

I Carabinieri di Riccione ieri hanno arrestato, in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare in carcere, un 21enne originario del Marocco con precedenti giudiziari.

I militari hanno appurato che il giovane, fratello convivente del “rapinatore con l’ascia” (vedi notizia), detenuto agli arresti domiciliari per i reati di rapina, lesioni e resistenza a Pubblico Ufficiale, più volte non aveva rispetto gli obblighi impostigli. L’Ufficio di Sorveglianza del Tribunale di Bologna ha emesso apposita ordinanza di aggravamento della misure cautelare in atto disponendo la custodia in carcere.

Altre notizie
in un garage a santarcangelo

Scovato deposito di ricambi d'auto rubati

di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna