domenica 24 febbraio 2019
In foto: Gli atleti della Polisportiva Riccione pronti a partire per il Belgio
di Icaro Sport   
lettura: 1 minuto
mer 1 mar 2017 22:04
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

I ragazzi del Taekwondo Polisportiva Riccione, capitanati da Roberto Betti, sabato 4 e domenica 5 marzo parteciperanno all’Open Challenge Cup che si terrà a Tongeren, in Belgio, dove saranno presenti varie nazioni: Francia, Inghilterra, Olanda, Belgio, Germania, Danimarca, Irlanda, Svizzera, Austria, Russia, Israele e Italia.

Riccione porterà 12 atleti tra poomsae (tecnica) e combattimento nelle rispettive categorie: Master, Senior, Junior e Cadetti.

Per le poomsae: Marcello Bernardi, Maurizio Sanchi, Alessandro Nicoletti, Marco Balducci. Nel combattimento: Luna Uguccioni, Linda Sacripanti e Filippo Migani (Senior) Doralice Marzialetti, Martina Bagli e Paolo Giovanardi (Junior) Federica Migani (Cadetto). Per Martina e Federica sarà la prima esperienza a livello internazionale.

Il maestro Roberto Betti si dice “soddisfatto di selezionato e formato questa squadra di atleti che non vedono l’ora di scendere sul campo”.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna