sabato 16 febbraio 2019
di Redazione   
lettura: 1 minuto
mer 8 mar 2017 17:44 ~ ultimo agg. 17:47
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

“Non sono né possibili nè politicamente sostenibili, alleanze con coloro che hanno sostenuto e fatto parte della maggioranza di governo cittadino, guidata dall’ex sindaco Tosi”. Questa è la prima certezza del PD di Riccione dopo la riunione della direzione cittadina.

La direzione – si legge nel resoconto dell’incontro – “ha dato pieno mandato al segretario Marco Parmeggiani di dare il via a colloqui esplorativi, con tutti quei partiti , schieramenti e movimenti che, in questi giorni, hanno mostrato segnali di apertura nei confronti del PD e che sono disponibili a condividerne il programma di governo.  In particolare si proseguiranno i rapporti ed i contatti già messi in atto, sia con componenti a sinistra del PD che con la realtà civica “Immagina Riccione” (che si presenterà ufficialmente sabato, NdR), pronta a dare un contributo propositivo rispetto a temi e contenuti di sviluppo economico e sociale per il futuro della città, attraverso un sereno e produttivo confronto, già da tempo portato avanti. Un approccio alla politica per il PD da valorizzare, dopo le estenuanti, quanto dannose per la città, prove muscolari del governo Tosi”.

Si sta intanto procedendo alla stesura del programma e all’individuazione della figura del candidato PD, verificando le opportunità presenti all’interno del partito. Al direttivo erano presenti Paolo Calvano e Jury Magrini,  Segretario Regionale e Provinciale del PD.

Altre notizie
di Redazione
di Lamberto Abbati
Notizie correlate
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna