domenica 15 dicembre 2019
menu
Rimini Rimini Social

Il 1° Aprile la manifestazione antirazzista. Emmanuel in sala operatoria

In foto: dal sito del Comune di Rimini
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 28 mar 2017 11:23 ~ ultimo agg. 31 mar 09:49
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Mentre Emmanuel, fa sapere il vicesindaco Gloria Lisi, sta migliorando e può entrare in sala operatoria, arriva l’annuncio della manifestazione antirazzista: si terrà sabato 1° aprile, a partire dalle 10 in piazza Cavour, il presidio contro ogni forma di razzismo, discriminazione e violenza promosso dall’Amministrazione Comunale e condiviso con circa una quarantina di realtà del territorio provinciale, tra associazioni, sindacati, movimenti politici, forze dell’ordine, enti pubblici.

“L’iniziativa di sabato sarà un modo per dimostrare la nostra vicinanza a questo sfortunato ragazzo, di cui continueremo a seguire l’evolversi della situazione clinica e che sosteremmo passo dopo passo. Ma è soprattutto l’occasione per far scendere in piazza la Rimini antirazzista, per dare voce a un territorio che rifiuta ogni forma di discriminazione, di intolleranza, di sopruso. Una Rimini che contrappone alle parole d’odio – capaci di alimentare un clima di intolleranza fino ad insinuarsi e condizionare le menti più fragili – parole di pace e non violenza.  All’indomani dell’aggressione subita da Emmanuel abbiamo lanciato un appello per promuovere un’occasione di riflessione su quanto accaduto e la reazione da parte delle varie realtà del territorio è stata immediata. Sabato mattina ci aspettiamo un’altra importante risposta da parte di una città che non sarà mai indifferente alla violenza”.

Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna