domenica 22 settembre 2019
menu
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
sab 25 mar 2017 15:24 ~ ultimo agg. 26 mar 15:24
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Print Friendly, PDF & Email

Sarà Andrea Dionigi Palazzi, capogruppo nella passata amministrazione, a guidare Forza italia a Riccione. Lo rende noto l’onorevole Massimo Palmizio, coordinatore regionale di Forza Italia. La responsabile uscente di Forza Italia a Riccione Licia Fabbri (indicata inizialmente come il consigliere Patrizia Fabbri, ci scusiamo per l’errore ndr) ha scelto di rassegnare le proprie dimissioni che al momento sono congelate.

“Licia Fabbri è una risorsa che ci dispiacerebbe perdere – scrive Palmizio – per questo non sono state accettate le dimissioni ma messe in stand-by. Dalla caduta della giunta è passato solo un mese e ne mancano appena due alle nuove elezioni, abbiamo bisogno di concentrare tutte le forze su candidati, lista e campagna  elettorale e abbiamo bisogna di sedimentare i mal di pancia interni – credo che Licia abbia fatto bene a fare un passo in dietro nel bene di Forza Italia, post elezioni ci saranno momenti  di confronto e il tempo, galantuomo, ci saprà dare una visione più chiara di quanto accaduto e premeditato”.

Su Dionigi Palazzi, Palmizio dice: “ha maturato una notevole esperienza in questi due anni e mezzo di giunta  e fin da subito ha condiviso la scelta di sostenere Renata Tosi come candidato sindaco . Riceverà il passaggio di consegne da Licia Fabbri e collaborerà  a stretto contatto con la segreteria  regionale”.

Confermando il sostegno a Renata Tosi, Palmizio conclude: “Molte le persone che hanno chiesto di avvicinarsi a Forza Italia, volti nuovi e amici delusi che ci stanno dando fiducia e vogliono portare il loro personale contributo; imprenditori ,  dirigenti di azienda , attivisti del sociale  e studenti solo alcune delle categorie che ci hanno chiesto di essere rappresentativi nella nostra lista”.

Dionigi Palazzi commenta così la nomina a coordinatore comunale: “Il mio impegno gia da qualche tempo e’ teso al raggiungimento di uno  scopo: Tornare la’ dove eravamo a completare un lavoro che pur incompiuto aveva gia dato risultati e soddisfazioni per la citta’ con quella maggioranza che comunque aveva vinto brandendo la bandiera del cambiamento assieme al Sindaco Renata Tosi. Gia da qualche giorno in Citta’ incontro persone che mi testimoniano come  il progetto prematuramente  interrotto aveva comunque attirato interessi e consensi  in molti ambienti cittadini   dal sociale all’imprenditoriale …alcuni hanno anche manifestato la volonta’ di mettersi in gioco con l’intenzione di vedersi protagonisti del completamento della trasformazione dinamica di una citta’ troppo abituata ( o meglio costretta) alla staticità. Un doveroso pensiero va a Licia fabbri dalla quale ricevero le consegne…. per quanto successo ha scelto responsabilmente  di rassegnare le proprie dimissioni…. dimissioni  che al momento sono congelate… Licia e’ ancora una risorsa  che  nel futuro riteniamo sia possibile recuperare e riavvicinare  lei come altri amici che al momento ci guardano da lontano. Ed ora si parte per una nuova ed avvincente avventura elettorale con la Vera e Rinnovata Forza Italia”.

Altre notizie
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna