17 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Enada chiude con 25.000 presenze

EventiRimini

17 marzo 2017, 18:57

in foto: Enada a RiminiFiera

Si è conclusa oggi pomeriggio alla fiera di Rimini la 29esima edizione di ENADA PRIMAVERA, la fiera dell’automatico da divertimento che ha riunito nei padiglioni i leader rappresentativi di un sistema formato da 6.000 imprese e 300.000 addetti. Una edizione positiva, pronta a rilanciare con nuove idee.

La tre giorni – per la prima volta organizzate da Italian Exhibition Group, il player fieristico nato il 1° novembre scorso dall’integrazione fra Rimini Fiera e Fiera di Vicenza, e come sempre promosse da SAPAR (1.700 imprese associate con 200mila lavoratori), in collaborazione con Euromat – hanno ospitato oltre 25.000 presenze professionali.
Nuove sezioni introdotte in questa edizione: ‘Academy’ dedicata alla formazione degli operatori e al confronto sulle prospettive di sviluppo; ‘Contest’ per dare enfasi al gioco tradizionale e ai protagonisti del settore; ‘Next’ per esaltare le soluzioni innovative a livello di tecnologie e di format dell’offerta.

Dal sistema del gioco pubblico e legale sale forte un duplice richiamo: affrontare con equilibrio, coerenza e conoscenza il complesso tema del gioco con vincita in denaro; tutelare maggiormente il gioco tradizionale.

“Il bilancio di Enada Primavera 2017 è estremamente positivo – commenta Raffaele Curcio, presidente di SAPAR – grazie allo sforzo degli operatori della filiera presenti nonostante l’incertezza normativa e la persistente crisi. Ci siamo concentrati sul gioco senza vincita in denaro, un segmento importante dal punto di vista economico, della socialità e dell’incontro. Ci auguriamo pertanto che anche il Governo e le istituzioni competenti sostengano il settore dell’amusement, rilanciando una produzione italiana di assoluta eccellenza e qualità. Sul fronte del gioco con vincita in denaro, rinnoviamo l’appello al Sottosegretario Baretta per un tavolo di confronto tra Governo, Enti locali e associazioni di categoria che abbia l’obiettivo di raggiungere una riforma ormai non più rinviabile, capace di trovare un punto di equilibrio tra tutela sociale e contrasto alle derive patologiche, entrate erariali e difesa delle attività delle imprese e del relativo indotto occupazionale”.

“Il bilancio finale è soddisfacente – dice Lorenzo Cagnoni, Presidente di IEG – perché ENADA PRIMAVERA mantiene il suo ruolo di riferimento per la filiera in una prospettiva di sviluppo da costruire insieme alle imprese rappresentate da SAPAR, che hanno ispirato e poi condiviso un format nel quale si sono esaltati il gioco tradizionale, le forme di innovazione e la formazione professionale. Intendiamo continuare ad investire per sviluppare la manifestazione, grazie ad un nuovo progetto che presenteremo nelle prossime settimane. Confidiamo in una stagione di maggiori certezze normative, utili a liberare gli investimenti delle imprese”.

I prossimi appuntamenti firmati IEG saranno alla fiera di Vicenza (23-26 marzo) per Abilmente e alla fiera di Rimini con il debutto di RiminiOffRoad Show (21-23 aprile).

ENADA PRIMAVERA tornerà a Rimini nel marzo 2018 per la sua 30esima edizione.

Lucia Renati

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /var/www/vhosts/newsrimini.it/httpdocs/wp-content/themes/newnewsrimini/correlate-icarosport.php on line 4

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454