sabato 19 gennaio 2019
In foto: Il maestro Tonino Guerra
di Redazione   
lettura: 2 minuti
mer 15 mar 2017 10:09 ~ ultimo agg. 10:12
Print Friendly, PDF & Email
2 min
Print Friendly, PDF & Email

Dalla Lucania a Pennabilli per festeggiare Tonino Guerra.

Nell’ambito delle “Giornate di marzo per Tonino”, che si celebrano ogni anno a Pennabilli per il “compleanno” di Tonino Guerra, domenica 19 marzo è previsto l’incontro con le Associazioni Culturali lucane “Stigliano Eventi” e “Appartengo”. Il Presidente delle associazioni Franco Micucci annuncerà la volontà di realizzare a Stigliano, e per la prima volta in Italia, uno dei “Progetti Sospesi” del maestro Tonino Guerra, “La Sorgente delle Preghiere”.

A Stigliano sta per partire anche un progetto che prevede una serie d’interventi poetici, curato da Alessandro Turco, collaboratore dell’Associazione “Tonino Guerra”. “La voglia di guardare al Sud dell’Italia ed in particolare alla Basilicata nasce da una frase del Maestro che, nel 2009, alla vigilia della mostra delle sue opere pittoriche a Matera, disse che sarebbe meraviglioso se uno scoppio di grande vitalità poetica nascesse dal Sud dell’Italia che spesso ha fatto arrivare al nostro Paese tanta luce di bellezza” – racconta Turco, descrivendo cosa lo ha ispirato per il progetto. Recentemente su idea di Turco, proprio a Stigliano, è stato realizzato il primo “momento” dedicato a Tonino Guerra: un albero, uno dei “patriarchi” del paese, è stato scelto come simbolo di un innamoramento, non più individuale, ma universale con la Natura., e dai suoi rami è stata fatta scendere la “gabbia dell’amore”: come quella che il Poeta comprò al mercato degli uccelli di Mosca per inservi le frasi che scriveva e che avrebbero aiutato la moglie Lora, di origine russa, a imparare la lingua italiana.

Dalla Lucania alla Svizzera, perchè a Pennabilli per le Giornate di marzo sarà presente anche l’architetto e studioso d’arte Renè Arndt, titolare a Zurigo di “Ardt Geiger Herrmann”, uno dei più prestigiosi studi della Svizzera, che vanta la collaborazione di 35 giovani architetti. La sua visita a Pennabilli e ai luoghi di Tonino, considerato un “profeta” dall’architetto, trae spunto dalla sua intenzione di realizzare a Zurigo, insieme all’Associazione “Tonino Guerra”, un progetto ispirato al grande maestro romagnolo.

Per informazioni: info@stiglianoeventi.org 346.0892853

Altre notizie
Notizie correlate
Nessuna notiza correlata.
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna