venerdì 18 gennaio 2019
di Andrea Polazzi   
lettura: 1 minuto
ven 31 mar 2017 18:07 ~ ultimo agg. 1 apr 12:59
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Una lunga campagna elettorale quella che si appresta a vivere la città di Riccione in vista dell’11 giugno. L’ultimo candidato a presentarsi in ordine di tempo è stato, lunedì scorso, quello di Patto Civico Carlo Conti. Il suo nome è arrivato dopo lo stop alla trattativa con il Partito Democratico. Conti, ex assessore allo sport della Giunta Tosi, è intervenuto questa mattina in diretta alla trasmissione di Radio Icaro e Icaro Tv Tempo Reale. “La mia candidatura si è concretizzata solo domenica e lunedì mattina ho deciso di sposare questo progetto.” Nessuna premeditazione quindi. “Ho saputo solo dai giornali che il mio nome sarebbe stato fatto già prima della caduta della Giunta Tosi – dice – ma si tratta di ricostruzioni fantasiose come dimostrano i fatti di queste settimane“.

Da ex assessore della Giunta Tosi Conti spiega di aver avuto un buon rapporto col sindaco e gli altri assessori “ho sempre lavorato – ammette – con dedizione e rispetto e Renata si è sempre impegnata e dedicata tantissimo al suo ruolo. Evidentemente non è riuscita a creare le condizioni per portarlo a termine.

Su Patto Civico: “è l’unica forza veramente civica e senza sigle di partito. Sono orgoglioso di rappresentare persone che non si identificano nella volontà di comandare ma in quella di amministrare con trasparenza e competenza la loro città.” Da Conti anche la conferma che, salvo sorprese, Patto Civico correrà da solo alle amministrative.

Sugli esponenti di Oltre che, dopo averlo sposato, hanno abbandonato il progetto Conti non si sbilancia: “bisogna spiegare che Patto Civico non è una convergenza di qualcuno a sinistra e qualcuno a destra ma è un trovarsi per andare insieme. Se ci si misura su contenuti e idee si potrebbe trovare una sintesi”.

Altre notizie
di Redazione
Notizie correlate
di Redazione
di Redazione
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna