domenica 20 gennaio 2019
di Redazione   
lettura: 1 minuto
mar 28 mar 2017 16:31 ~ ultimo agg. 16:33
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Da cosa si riparte, quando tutto crolla?”. E’ questa la domanda da cui prenderà il via la conversazione con un testimone del recente terremoto in Centro Italia: Padre Benedetto Nivakoff, priore dell’Ordine dei monaci benedettini di Norcia, la cui basilica dedicata a San Bendetto è stata pesantemente danneggiata dal sisma.

L’iniziativa dal titolo “6 secondi, 1000 anni. Una regola che ricostruisce: pazienza, chiarezza e piccoli passi” è organizzata da Cdo Rimini (Compagnia delle Opere) in collaborazione con il Centro di Solidarietà e si terrà giovedì 30 marzo alle 18.30 presso la sala convegni del Centro Direzionale Est del Grosrimini (via Coriano 58).

Padre Nivakoff racconterà la sua esperienza personale e imprenditoriale (i monaci di Norcia gestiscono un birrificio artigianale) di fronte al dramma del terremoto che ha distrutto la loro casa e la loro azienda, spiegando che cosa lui e i suoi confratelli hanno imparato da questo drammatico evento e quale contributo l’adesione alla regola di San Benedetto gli stia offrendo nell’affrontare questa situazione.
Al centro della riflessione, il viaggio alla riscoperta del valore del tempo, della pazienza e dei piccoli passi.

Al termine dell’incontro verrà offerto ai presenti un aperitivo e sarà proposta una raccolta fondi da destinare ai monaci benedettini per la ricostruzione del loro monastero.

Per ulteriori informazioni: cdoromagna.it / cdorimini@cdorimini.it / 0541.786455

Altre notizie
Notizie correlate
Nessuna notiza correlata.
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna