venerdì 19 aprile 2019
In foto: il Tribunale di Rimini
di Redazione   
lettura: 1 minuto
gio 30 mar 2017 08:52 ~ ultimo agg. 10:03
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Condannati tre dei cinque imputati nel processo che ha coinvolto il progetto di ampliamento della Petroltecnica in via Rovereta. Condannati a un anno e due mesi un ex dirigente del Comune di Coriano per abuso d’ufficio e falso ideologico, a sette mesi un ex funzionario della provincia e, solo per abuso d’ufficio, un legale rappresentante della società. In prescrizione invece il reato di lottizzazione abusiva che interessava gli altri due imputati legati all’impresa di costruzioni. Il Tribunale ha anche disposto la confisca del terreno dove sarebbe dovuta sorgere la lottizzazione. Probabile il ricorso in appello. Il caso fu sollevato dal locale Comitato d’Area. Anche il Comune di Coriano si costituì parte civile.

 

Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
VIDEO
di Redazione   
FOTO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna